La sesta edizione di Mangiare con Gusto lascia il segno

Grande affluenza, produttori entusiasti, partecipazione delle autorità

NewTuscia – LATINA – Un’edizione entusiasmante, così è stata definita da tutti i partecipanti, la sesta edizione di Mangiare con Gusto. La rassegna ideata dalla giornalista Adele Di Benedetto ed organizzata dall’Almadela con l’associazione eccellenze d’Italia, è diventata ormai un evento ricorrente della provincia di Latina e punto di riferimento per gli amanti del buon cibo.

Una grande affluenza di visitatori che nel corso dei due giorni hanno avuto modo di “Creare il loro menù di prodotti tipici” proprio come recita lo slogan della rassegna. Un pubblico attento, educato, curioso e tante famiglie che hanno portato a Palazzo M, i loro bimbi, trascorrendo giorni tra cibo e laboratori. Tante le autorità presenti ad iniziare dall’Assessore all’Agricoltura della Regione Lazio, Enrica Onorati, che si è fatta travolgere dai tanti produttori presenti dedicando tempo e attenzione ad ognuno di loro, il Colonnello Michele Bosco che ha visto nascere la rassegna proprio a Palazzo M,

Valter Tomassi Presidente Confcommercio Latina, Italo di Cocco presidente Fipe Confcommercio Lazio Sud, Paolo Galante presidente di Federalberghi. Ognuno di loro ha potuto apprezzare il lavoro svolto e l’importanza che Mangiare con Gusto rappresenta. Valorizzazione dei prodotti tipici e promozione del territorio. Mangiare con Gusto ha portato a Latina per la prima volta, diversi produttori che con l’occasione, hanno potuto conoscere la città e il territorio circostante, alloggiando in diverse strutture ricettive della località pontina.

Dal Cannellino di Atina prodotto D.O.P, alla porchetta di Ariccia, al pane IGP di Genzano e di Veroli, ai salumi di Cintarella Bassianese, al pomodoro dell’agro pontino, per passare all’Aceto di Kiwi, alla mozzarella di bufala, alla carne di struzzo, ai dolci tipici di sezze, fino ad arrivare al gelato al vino, un viaggio enogastronomico dove i visitatori hanno potuto apprezzare le tante gustosità e farsi raccontare, direttamente dai produttori, le caratteristiche dei prodotti. Ovviamente ad accompagnare il buon cibo dell’ottimo vino di diversi produttori della regione. Non solo Lazio, presenti anche aziende della Basilicata, Calabria e Veneto che hanno portato per la prima volta a Latina, prodotti tipici dei loro territori: suino nero di Calabria, salumi lucani e prosecco di Valdobbiadene.

Un’edizione ricca ed emozionante dove il cibo è stato il vero protagonista. Oltre le degustazioni, show coking, dimostrazioni e laboratori. La rassegna ha ospitato il Maestro Mirko Giannella dell’Accademia Artisti del Prosciutto di Matera, con il quale i visitatori, hanno potuto assistere ad una dimostrazione di taglio artistico del prosciutto crudo, il Maestro Marco Bocchini del Forno Sergio con il quale grandi e piccini hanno imparato, divertendosi, i segreti del pane con il laboratorio “Mani in Pasta”. Con Sapore di Svolta sono stati realizzati due appuntamenti “Prepariamo la merenda a Km0” e “Acqua, farina e il colore delle erbe aromatiche, con l’Istituto Agrario San Benedetto i bambini hanno avuto modo di diventare “Casaro per un giorno” Ad accogliere i visitatori gli studenti dell’istituto alberghiero e agrario San Benedetto, presenti in ogni edizione, per poter mettere in pratica i loro studi ed affiancare i produttori durante l’evento.

Mangiare con Gusto ha unito volontariato e corretta alimentazione. Avis Latina è stata presente durante la manifestazione, per sottolineare l’importanza dell’attività promossa dall’Associazione e sensibilizzare le persone al valore della donazione di sangue.

Lunedi 20 maggio invece, Mangiare con Gusto ha riservato un appuntamento per i soli operatori del settore dedicato al B2B. Un incontro attraverso il quale, ristoratori, albergatori e rappresentanti hanno potuto conoscere i produttori e instaurare sinergie e collaborazioni.

Un ringraziamento sentito e di grande stima da parte degli organizzatori va a tutto il Comando Provinciale della Guardia di Finanza ed in particolar modo al Colonnello Michele Bosco, alle aziende sponsor e partner che condividono appieno le finalità del progetto: Cassa Rurale e Artigiana dell’Agro Pontino, Apollo 11, Axa Assicurazione Loffredo, Doma srl, Lavanderia Baccini, Arti Grafiche Civerchia Tipografia, Meking Europe, Federalberghi Latina, media partner ufficiale Lazio Tv .

Espositori presenti

Agriturismo Casal Damiano (Aprilia), Antiche Cantine Neccia (Piglio), Azienda Agricola Colle delle Cese (Velletri), Azienda Agricola l’Orticello Fortunato (Isola del Liri), Azienda Agricola La Casa Vecchia (Valdobbiadene), Azienda Agricola Marasca (Pontinia), Azienda Istituto San Benedetto (Latina), Azienda Agricola Vitivinicola Valle del Canneto (Cerveteri), Caffè d’Italia (Domus Service – B.go Montello), Cantina Spallotta Walter & Romaggioli (Velletri), Casa Rago (Miglionico, Matera), Casa Vinicola Ciccariello (Gaeta), Colle Picchioni (Marino), Caseificio Perseo (Pontinia), Distillerie Mezenties (Cerveteri), Di Palma Basilio Cannellino D.O.P (Atina), Mister Supplì (Cisterna di Latina), Forno Baldassarra (Veroli), Forno Da Sergio (Genzano di Roma), Forever Living Products (Roma), Gelato Di Vino (Frascati), Giai Vini (Carosino Taranto), Il Boccaccio (Cisterna di Latina), L’Agro del Kiwi (Latina), La Dispensa di Nannarella (Pontinia), Molino’7cento (Cori), Nero di Calabria (Paterno Calabro CS), Optymum salumi di selvaggina e formaggi di alpeggio (Roma), Pasticceria Dolci Tentazioni di Sezze (Latina Scalo), Porchetta del Ponte (Ariccia), Sapore di Svolta (Cisterna di Latina), Salumificio Casa Rago (Miglionico, Matera), Valle Pepe (Bassiano), Villa Caviciana (Grotte di Castro), Vini Casale Caira (Gallinaro), Vinoteca del Borgo (Borgo Podgora).