Scoperta l’identità dell’uomo trovato morto a Celleno ad aprile

NewTuscia – CELLENO – Ha un nome il corpo del giovane ritrovato il 25 aprile nei pressi di Celleno, il ragazzo aveva 26 anni ed era un migrante ospite di un centro di accoglienza di Civitella D’Agliano.

Obeng Asare Francis, originario del Ghana e scomparso fin da febbraio, lavorava in un campo nella zona ed il suo corpo era stato trovato da un’agricoltore in località la Fossa, insospettito da uno strano odore.

Le forze dell’orine, costituite in questo caso dai Ris di Roma, dai carabinieri di Celleno e dal Norm di Viterbo, hanno lavorato infatti su di un cadavere in avanzato stato di decomposizione che ha reso difficile il riconoscimento.

Le cause della morte rimangono comunque incerte.