La Viterbese perde malamente 3-0 con l’Arezzo ed è virtualmente fuori dai Playoff

Maurizio Fiorani

NewTuscia  -AREZZO- Una Viterbese distratta in difesa e poco incisiva in attacco perde 3-0 malamente ad Arezzo, contro una squadra amaranto aretina apparsa molto cinica in attacco e che ha approfittato delle indecisioni difensive della retroguardia gialloblù, che nell’occasione non è sembrata molto attenta. Una rete  in avvio di primo tempo di Brunori ha subito sbloccato il risultato. Poi nella ripresa i gialloblù si sono riversati in attacco pressando molto e sfiorando il pareggio in diverse occasioni, poi in contropiede gli amaranto si sono portati sul 2-0 con Brunori autore di una doppietta, poi la beffa nel finale con la rete in pieno recupero con Benucci che ha affondato in modo definitivo la formazione gialloblù.

Passiamo alle formazioni delle due squadre

AREZZO : Pelagotti, Luciani, Pelagatti, Pinto, Sala;  Foglia,  Basit, Serrotti, Belloni, Rolando, Brunori
A disposizione di Mr.Alessandro Dal Canto:  Bertozzi,  Zappella,  Sereni,  Zini,  Cutolo, Remedi,  Persano,  Benucci,  Burzigotti,  Butic,  Tassi, Borghini

 

VITERBESE-CASTRENSE:  Valentini,  Atanasov,  Rinaldi,  Coda,  De Giorgi,  Palermo, Damiani, Tsonev,  Mignanelli,  Polidori,  Luppi
A disposizione di Mr.Pino Rigoli:  Forte,  Cenciarelli,  Bismark,  Sparandeo,  Del Prete,  Vandeputte,  Milillo,  Coppola,  Pacilli,  Sini,  Artioli,  Molinaro

Arbitro: Mario Vigile di Cosenza
Assistenti: Gaetano Massara di Reggio Calabria e Roberto Terenzio di Cosenza
Quarto uomo: Ilario Guida di Salerno

Note: terreno leggermente allentato spettatori presenti 3000 circa con 300 tifosi della Viterbese.

CRONACA DEL PRIMO TEMPO
Al 1° tiro  di Foglia dell’Arezzo che finisce lontano dai pali senza problemi per il portiere della Viterbese Valentini.
Al 6° conclusione di Serrotti dell’Arezzo che si perde alta sopra la traversa.
All’ 11° viene ammonito Coda della Viterbese per un fallo sulla trequarti campo.
Al 14° calcio d’angolo per i padroni di casa batte dalla bandierina Belloni, difesa gialloblù libera.
Al 15° Arezzo in vantaggio cross in area dalla fascia sinistra viene servito Brunori in area gialloblù, che approfitta di una distrazione della difesa della Viterbese,  l’attaccante amaranto mette in rete con un tiro preciso che trafigge il portiere Valentini.

Davide Luppi attaccante della Viterbese autore di una buona prestazione ad Arezzo

Al 18° La difesa amaranto anticipa di un soffio in area l’attaccante Polidori della Viterbese.
Al 23° grossa occasione per la Viterbese per pervenire al pareggio Luppi serve Polidori in area quest’ultimo da pochi passi conclude malamente.
Al 26°viene ammonito Basit dell’Arezzo per gioco falloso .
Al 28° tiro al volo di Polidori attaccante della Viterbese, dai 20 metri pallone che si perde alto sopra la traversa.
Al 30° punizione per la Viterbese, batte Tsonev la sua conclusione viene respinta dal portiere dell’Arezzo Pelagotti, poi un difensore amaranto mette in corner. Il seguente calcio d’angolo per i gialloblù è senza esito il traversone viene parato il presa aerea dal portiere dell’Arezzo Pelagotti.
Al 31° svarione difensivo del portiere gialloblù Valentini, che per poco non costa caro alla  Viterbese, gli attaccanti dell’Arezzo però non ne approfittano e concludono debolmente.
Al 39° tiro di Mignanelli della Viterbese deviato da un difensore aretino in fallo laterale.
Al 44° fallo di mano in area di un difensore amaranto, l’arbitro lascia correre scaturito da una azione in area di rigore di Luppi, che aveva messo in mezzo un bel cross in area toscana.
La prima frazione di gioco è terminata con il risultato di 1-0 per l’Arezzo in vantaggio grazie alla rete di Brunori in avvio di gara, poi dopo un ‘inizio di gara balbettante dei gialloblù la squadra viterbese è uscita fuori alla distanza.

CRONACA DEL SECONDO TEMPO
In avvio di ripresa cambio nell’Arezzo :esce Basit già ammonito al suo posto entra Remedi.
al 5° tiro di Polidori che si era liberato di un difensore e conclude il porta debolmente il suo tiro debole e prevedibile viene parato dal portiere Pelagotti dell’Arezzo.
La Viterbese preme alla ricerca del pareggio, l’Arezzo soffre la pressione dei gialloblù.
All’11° sostituzione nella Viterbese: esce Coda un difensore per infortunio al suo posto entra in campo Sini.
All’11° punizione dal vertice dell’area di rigore aretina per la Viterbese per  fallo su Polidori, pallone messo in mezzo all’area toscana la difesa amaranto mette in corner.

l’attaccante Polidori sul risultato di 1-0 per l’Arezzo ha avuto la palla buona per il pareggio

Al 14° cambio nelle fila amaranto: esce Belloni al suo posto entra Cutolo.
Al 16° la Viterbese colpisce una traversa clamorosa dopo una mischia in area toscana con un furioso batti e ribatti, con conclusione di Atanasov, che si infrange sulla traversa della porta aretina, poi la difesa amaranto libera proprio sulla linea di porta.
Al 22°doppio cambio nella Viterbese; escono Luppi e Palermo al loro posto entrano in campo Cenciarelli e Vandeputte.
Al 24°l’Arezzo si porta sul 2-0 su azione di contropiede sempre con Brunori, che approfitta ancora di una favorevole occasione si incunea nella difesa gialloblù e con una precisa conclusione mette in rete.
Al 35° doppia sostituzione nelle fila della Viterbese: escono Tsonev e  Polidori entrano al loro posto in campo Pacilli e Bismark.
Al 37° tiro di Cutulo dal limite per la formazione amaranto che esce fuori di poco.
Al 40°Bismark viene anticipato di un soffio da un difensore aretino in area di rigore toscana.
Al 41°viene ammonito Luciani dell’Arezzo per fallo  Bismark.
L’arbitro concede 5 minuti di recupero
Al 91° in pieno recupero l’Arezzo segna la terza rete con Benucci con una retroguardia della Viterbese apparsa distratta in difesa.
Al 93° viene ammonito Pacilli della Viterbese per un brutto fallo.
La partita finisce 3-0 per l’Arezzo ormai per la Viterbese i giochi sono ormai fatti purtroppo.

RISULTATI DEI PLAY-OFF
AREZZO -VITERBESE-CASTRENSE 3-0
MONZA-IMOLESE 1-3
POTENZA-CATANIA 1-1
CARRARESE-PISA 2-2
FERALPI SALO’-CATANZARO 1-0 (PARZIALE)