Parroccini. “Sgarbatamente” metodo che non ci appartiene

NewTuscia – CIVITA CASTELLANA – Riceviamo e pubblichiamo.

Apprendiamo dalla stampa che quanto da noi dichiarato è stato strumentalizzato per cercare di screditarci agli occhi dell’opinione pubblica e per questo ci troviamo costretti a dover fare chiarezza.

Sorvolando sul termine “sgarbatamente”, che a nostro avviso risulta essere fuori luogo e del tutto privo di fondamenta, vogliamo chiarire che abbiamo reso noto che non condividevamo la scelta di tenere un confronto in un Hotel distante dal centro di Civita Castellana e organizzato da una testata giornalistica in particolare.

Sicuramente vero è quindi, anche dalle parole del giornale, che non eravamo stati né avvisati e né invitati per la nuova data stabilita. Non condividiamo, infatti, l’idea che dovevamo essere noi ad informarci.

In conclusione, analizzando la più grande falsità rivolta nei nostri confronti, noi non abbiamo mai ammesso che non avremmo mai partecipato ad altri confronti considerando che ce ne sono già due programmati ed organizzati con le altre forze politiche e, soprattutto, alla presenza di tutta la stampa locale.

Rinnoviamo nuovamente l’invito a presentarsi agli incontri con gli altri candidati alla carica di sindaco per sentire le nostre idee per il futuro di Civita Castellana.

Comitato Elettorale Domenico Parroccini Sindaco