SuperAbile e Differenza Donna insieme

NewTuscia – ROMA – SuperAbile e Differenza Donna insieme. Fruttuoso primo incontro nelle sede del Centro Maree, a Roma, per tracciare una collaborazione tra le parti per un aiuto reciproco sul tema della donne vittime di violenza e discriminazione, con particolare riguardo a quelle con disabilità.

Differenza Donna nasce a Roma il 6 marzo 1989 con l’obiettivo di far emergere, conoscere, combattere, prevenire e superare la violenza di genere. Fin dall’inizio l’Associazione ha avuto chiaro che la discriminazione, l’emargianzione e la sopraffazione nei confronti delle donne sono un fenomeno sociale diffuso, grave, complesso, che solo competenze specifiche possono combattere con efficacia.

I centri antiviolenza di Differenza Donna sono lo strumento prioritario di cui l’Associazione si avvale per prevenire e contrastare la violenza di genere. I centri offrono, tra gli altri, ascolto telefonico 24 ore al giorno, accoglienza ed ospitalità anche per figli piccoli, sostegno alle maternità difficili, consulenza legale, sociale e psicologica, sportelli antistalking, avvio di procedure con gli enti territoriali (scuole, ospedali, consultori, ecc), avvio delle procedure con le istituzioni (Comuni, Provincie, Tribunali, ecc), intermediazione culturale, gruppi di aiuto, incontri protetti.

Grande soddisfazione è stata espressa da Alfredo Boldorini fondatore di SuperAbile Viterbo.

“Un primo ma grande e concreto risultato – ha detto il consigliere comunale di Bassano Romano – aver intavolato una collaborazione tra SuperAbile Viterbo e Differenza Donna, una grande Associazione che si occupa di contrastare le violenze di genere, anche a donne con disabilità. Noi siamo pronti ad offrire la nostra opera per contribuire, su questo terreno, al miglioramento della nostra società. Non solo progetti nelle scuole, quindi, ma anche importanti collaborazioni con grandi associazioni che operano su scala nazionale. Una delle migliori partnership fin qui avviate. Ringrazio per la splendida opportunità la responsabile dell’Osservatorio sulla violenza alle donne con disabilità di Differenza Donna ONG, Rosalba Taddeini, le operatrici Marilena De Vita e Pamela Amoroso per l’incontro fruttuoso. Un plauso speciale va fatto alla nostra Anna Fusco che non solo si è messa a disposizione, ma sarà la nostra referente per questo progetto”.

SuperAbile Viterbo