Il dirigente nazionale di Fare Verde Marco Belli premiato per l’impegno in difesa dell’ambiente e contro le illegalità

NewTuscia – NAPOLI – Sabato 18 maggio 2019, alle ore 16, a Napoli, nella sede della Fondazione Mediterraneo in via Depretis 130, il dirigente nazionale di Fare Verde dottor Marco Belli riceverà il premio dell’Osservatorio Mediterraneo sulla Criminalità Organizzata e le Mafie.

La targa, per l’impegno in difesa dell’ambiente e contro le illegalità, gli sarà consegnata dalla Fondazione Antonino Caponnetto nell’ambito del ventiseiesimo vertice antimafia e la sesta edizione del Summit Mediterraneo.

“Abbiamo voluto premiare Fare Verde, e in particolare il dottor Marco Belli, per l’impegno in un settore delicato come la difesa dell’ambiente – dichiara Salvatore Calleri, presidente della Fondazione Caponnetto – le persone che sul territorio combattono le illegalità non devono essere lasciate sole. Questo è l’insegnamento che ci ha lasciato Caponnetto, un magistrato sempre in prima fila contro la mafia.”

“Ringraziamo la Fondazione Caponnetto – dichiara il presidente nazionale di Fare Verde, avvocato Francesco Greco – per il prestigioso riconoscimento all’impegno della nostra associazione, in particolare nelle province di Frosinone e Latina, dove i nostri volontari vigilano costantemente sul territorio e collaborano attivamente con le forze dell’ordine a tutela dell’ambiente e della legalità.”

Associazione ambientalista Fare Verde