FederScherma Umbria. Tricolori under14 a Riccione, arriva il primo Oro romano

NewTuscia – RICCIONE – Si è alzato ieri il sipario sull’edizione numero 56 del Gran Premio Giovanissimi “Renzo Nostini” – trofeo “Kinder +Sport” 2019. I Campionati Italiani under14, che coinvolgono complessivamente 3215 atleti a contendersi 24 titoli tricolori nella location del PlayHall di Riccione, hanno visto al pronti-via subito un successo romano.

Nella gara di sciabola femminile categoria Bambine, infatti, Elisa Grassi si è laureata campionessa d’Italia. L’atleta dell’Olympia Roma, classe 2008, ha vinto per 10-7 l’assalto finale contro la portacolori del Posillipo Napoli, Carlotta Parisi con il punteggio di 10-7. In semifinale la neo campionessa italiana aveva superato 10-3 Sofia Martinelli del Petrarca Padova, mentre Elisa Grassi si era aggiudicata per 10-4 il match contro Zoe Pozzi del Giardino Milano.

56° GRAN PREMIO GIOVANISSIMI “RENZO NOSTINI” – SCIABOLA FEMMINILE – Bambine – Riccione, 15 maggio 2019
Finale
Grassi (Olympia Scherma) b. Parisi (Cn Posillipo) 10-7

Semifinali
Parisi (Cn Posillipo) b. Pozzi (Giardino Milano) 10-4
Grassi (Olympia Scherma) b. Martinelli (Petrarca Padova) 10-3

Quarti
Pozzi (Giardino Milano) b. Ardizzone (Cs Roma) 10-6
Parisi (Cn Posillipo) b. Calviati (Champ Napoli) 10-2
Martinelli (Petrarca Padova) b. Crosta (Cs Varese) 10-4
Grassi (Olympia Scherma) b. Lentini (Cs Roma) 10-8

Classifica (50): 1. Eiisa Grassi (Olympia Scherma), 2. Carlotta Parisi (Cn Posillipo), 3. Sofia Martinelli (Petrarca Scherma M°Ryszard Zub Padova), 3. Zoe Pozzi (Società del Giardino Milano), 5. Ilaria Calviati (Champ Napoli), 6. Francesca Lentini (Club Scherma Roma), 7. Matilde Crosta (Club Scherma Varese), 8. Emma Ardizzone (Club Scherma Roma).

Federazione Italiana Scherma