“Visioni in ombra”, in pieno auge la mostra di Maurizio Di Giovancarlo

NewTuscia – ACQUAPENDENTE – Visioni in Ombra è la mostra fotografica di Maurizio Di Giovancarlo allestita presso il Museo della Città Civico e Diocesano di Acquapendente, che si potrà vedere fino al 26 maggio.

Il fotografo di Grotte di Castro porta in mostra delle immagini realizzate tutte con la tecnica fotografica Low Key., “Questo genere di immagine”, ci confida, “risale alla tecnica pittorica del chiaroscuro che trova la sua massima espressione nel Caravaggio. I principi fondamentali di questa tecnica sono abbastanza semplici, ma la loro applicazione richiede invece una capacità di controllo molto elevata. Questa tecnica punta a illuminare in modo chiaro ed efficace solo alcuni dettagli della scena ricreata in studio. La maggior parte dello scatto è nell’oscurità, quindi poco visibile, e l’intera scena è comunque pervasa da un forte contrasto. Questo lavoro – ci dice Maurizio – si discosta dal mio racconto fotografico abituale dedicato ai paesaggi e tradizioni della Tuscia. Vuole essere un omaggio appassionato ai grandi “ maestri della luce “ come il Caravaggio , ho ricreato una grande camera oscura e basandomi sulla tecnica antica del Merisi ho realizzato queste immagini. Un lavoro ancora in corso in quanto sto realizzando altre immagini con questa tecnica che verranno esposte nelle future mostre. Devo ringraziare – continua il fotografo – il direttore del Museo il dott. Andrea Alessi per la grande ospitalità e Silvia Araceli della Coop. Ape Regina che ha allestito e coordinato tutta la Mostra.