Consegnati all’Unitus i premi di laurea “Luigi Petroselli”

NewTuscia – VITERBO – Con una breve ma significativa cerimonia all’Auditorium di S.Maria in Gradi dell’Università della Tuscia sono stati consegnati i premi “Luigi Petroselli” alle migliori lauree svolte sul tema “Sviluppo del territorio di Viterbo e dell’Alto Lazio” istituiti dalla CGIL e dallo stesso Ateneo. I riconoscimenti sono andati a Federica Valente, Elisa Amati e Fiorella Fraticello tutte laureate al DISUCOM (Dipartimento di Scienze Umanistiche, della Comunicazione e del Turismo).

Il rettore Alessandro Ruggieri ha evidenziato, nel saluto ai presenti, le eccellenze dell’UNITUS e l’importanza del premio intitolato a Luigi Petroselli sottolineando anche la qualificazione professionale dei laureati UNITUS che consentono loro di entrare nel mondo del lavoro in breve tempo. La figura del politico Petroselli è stata ricordata da Giuseppe Di Russo, del settore scuola della CGIL, e da Maria Chetta, segretaria confederale CGIL. Luigi Petroselli prima amministratore di Viterbo fu poi sindaco di Roma portando a compimento, hanno detto, numerose importanti opere pubbliche . I premi hanno avuto un denominatore comune nella valorizzazione del territorio viterbese e delle sue migliori risorse economiche.