Anguillara il 18 maggio: Musei in Gemellaggio all’insegna della cultura lacustre

NewTuscia – ANGUILLARA – Due Musei e con essi due laghi in gemellaggio sabato 18 maggio ad Anguillara nell’ambito dell’iniziativa “Musei in Gemellaggio” organizzata dall’Associazione Culturale Sabate nell’ambito del calendario di manifestazioni Tesori Naturali organizzato dal Parco regionale Bracciano-Martignano. Ad unirsi in gemellaggio saranno il Museo della Navigazione nelle Acque Interne di Capodimonte sul lago di Bolsena ed il Museo della Civiltà Contadina e della Cultura Popolare “Augusto Montori” di Anguillara sul lago di Bracciano. A fare da filo conduttore la cultura lacustre che accomuna i due territori e che soffre e vive delle stesse problematiche. Entrambe le strutture museale custodiscono elementi della memoria di un mestiere antico quanto il mondo quale quello del pescatore. Una attività che a livello professionale, almeno sul lago di Bracciano, ha necessità di essere valorizzata al meglio, considerato anche il recente passaggio di competenze dalla ex Provincia di Roma, oggi Città Metropolitana di Roma Capitale, alla Regione Lazio.

Servono nuove normative regionali che possano sostenere attività di pesca turismo, come avviene in altre regioni italiane, serve una peculiare attività di sostegno dell’attività di piscicoltura come il rilancio degli incubatori ittici, tra i quali quello di Anguillara Sabazia, mirati alla “semina” di avannotti nei laghi.

Fondamentale anche rilanciare il pescato lacustre come elemento gastronomico di un territorio che può e deve trovare spazio nei menù offerti ai turisti nei ristoranti e ritornare sulle tavole degli Italiani anche in considerazione delle numerose caratteristiche benefiche in termini di salute.

Di tutto questo, guardando al passato, ma cercando prospettive di sviluppo per il futuro si parlerà nell’incontro di gemellaggio sabato18 maggio alle 10.30 al Museo della Civiltà Contadina e della Cultura Popolare “Augusto Montori”.

Il programma prevede i saluti istituzionali di Viviana Normando, assessore alla Cultura del Comune di Anguillara Sabazia e di Angela Catanesi, assessore alla Cultura del Comune di Capodimonte. Intervengono inoltre: Caterina Pisu, direttore scientifico del Museo della Navigazione nelle Acque Interne di Capodimonte, Mario Bordo, donatore della collezione etnografica MNAI, dedicata alla pesca, Osvaldo Pierdomenico, già presidente della Cooperativa Pescatori Anguillara, Lucia Bonadonna, archivista, Associazione Arca sul Lago Emiliano Minnucci, consigliere Regione Lazio.

Coordina l’incontro inserito nel calendario Tesori Naturali 2019 del Parco di Bracciano-Martignano: Graziarosa Villani, presidente dell’Associazione Culturale Sabate.

Nell’ambito dell’iniziativa è in programma un Laboratorio di Autocostruzione di Imbarcazioni Tradizionali del Lago di Bracciano dedicato a bambini ed adolescenti a cura di Giorgio Olivetti, carpentiere navale, Associazione Nauticlub Martignano.

L’incontro è libero ed è aperto a chiunque voglia partecipare.

L’Associazione Culturale Sabate ringrazia infine il Ristorante Pizzeria Il Vecchio Salus dar Pacioso (06/9968290) in piazza dei Bastioni al centro storico di Anguillara che sponsorizza la manifestazione.

In allegato la locandina della manifestazione

Link: https://www.parcobracciano.it/vivere-il-parco/tesori-naturali/musei-in-gemellaggio/