Istruzione, Minnucci (PD): “Consiglio regionale sostiene appello Segre”

loading...
Emiliano Minnucci

NewTuscia – ROMA – “La mozione relativa al reinserimento della traccia di storia all’esame di maturità è stata appena approvata dal Consiglio Regionale del Lazio:  un atto fondamentale che impegna la Giunta Regionale a mettere in campo tutte le azioni possibili per salvaguardare l’insegnamento di una materia così importante” lo ha detto il Consigliere della Regione Lazio e primo firmatario della mozione n.113 del 27 febbraio 2019, Emiliano Minnucci.

“Nonostante le pseudo rassicurazioni del Ministro Bussetti, è fondamentale sostenere l’appello lanciato dalla Senatrice Segre che tutela e salvaguarda il valore della storia nella nostra società. Non solo dal mondo accademico e culturale ma anche da quello politico, della pubblica amministrazione e degli enti locali. Con l’approvazione odierna – ha concluso Minnucci – il Consiglio Regionale impegna formalmente il Presidente Zingaretti e la sua giunta a sostenere, mediante azioni concrete, gli appelli lanciati dal mondo culturale con l’obiettivo di dare le ali ad una campagna giusta, a  favore della reintroduzione della prova scritta di storia all’esame di maturità. Senza storia, ribadisco, non c’è futuro”.