Barbarano Romano. Al via Tuscia Digital Archeopark

NewTuscia – BARBARANO ROMANO – L’Amministrazione Comunale da tempo investe sulla valorizzazione territoriale.

Fieri e consapevoli del nostro patrimonio e culturale, a dimostrazione della bontà e delle potenzialità delle nostre idee, questo Ente è riuscito a farsi finanziare dalla Regione Lazio il progetto TUSCIA DIGITAL ARCHEOPARK, di cui siamo stati i promotori insieme al Comune di Bagnoregio, per la realizzazione del primo Parco Archeologico digitale d’Italia , superando il primo step del Bando DTC – Distretto Tecnologico per le nuove tecnologie applicate ai Beni ed alle Attività Culturali.

I più prestigiosi siti della Tuscia, dal Parco Marturanum con le sue Necropoli Rupestri che vanno dal Periodo Villanoviano al periodo Romano: Barbarano Romano, Bagnoregio passando per Norchia e Ferento, saranno per la prima volta riuniti in un unico circuito.

Il progetto che sta diventando realtà è frutto della collaborazione tra Enti Pubblici e Privati, e nel breve – medio termine potrà dare una spinta notevole all’attività turistica e un aiuto concreto alle realtà imprenditoriali presenti nel nostro territorio.

L’Amministrazione Comunale di Barbarano Romano