Tuscia Green Lab, il primo evento sulla raccolta differenziata e sulla sostenibilità

NewTuscia – VITERBO – Il Tuscia Green Lab è il primo evento che approfondisce le tematiche della raccolta differenziata e del ciclo dei rifiuti nella provincia di Viterbo. Si svolgerà il 15, 16 e 17 maggio e sarà ospitato nel Tempio Romanico di Corso Petrarca, dove si alterneranno le personalità che più hanno influito nella nascita e nello sviluppo della raccolta differenziata in Italia.

Il giorno del 15 maggio sarà dedicato alla comunità capranichese. Al mattino gli alunni della scuola primaria parteciperanno al progetto educativo Waste Travel 360 a cura di Ancitel Energia e Ambiente. Nel pomeriggio si svolgerà l’inaugurazione della Piazza Ecologica Cittadina.

Il giorno 16 maggio si entrerà nel vivo dell’evento con il convegno “Case history, buone pratiche e risultati virtuosi tra comunicazione e tecnica” che ospiterà le testimonianze di Alessio Ciacci (presidente Acsel spa), Raphael Rossi (amministratore di Formia rifiuti zero). Il confronto poi si sposterà sulle politiche regionali, sul ruolo dell’Arpa Lazio nella gestione dei rifiuti e ampio spazio sarà riservato alle testimonianze delle buone pratiche, tra queste l’intervento di Lucia Cuffaro, volto noto di Unomattina e presidente del Movimento per la decrescita felice.

Nel pomeriggio del 16 maggio Lucia Cuffaro terrà un seminario di approfondimento sull’autoproduzione in tavola. Consigli e idee per limitare gli sprechi, ridurre i rifiuti e il proprio impatto sull’Ambiente cominciando dalle piccole azioni quotidiane. Il seminario è gratuito ed è possibile iscriversi sul sito www.tusciagreenlab.it.

La giornata del 17 maggio sarà dedicata all’approfondimento tecnico. Al mattino l’attenzione è riservata alla tariffazione puntuale dei rifiuti. Il meeting è curato da Operate (Osservatorio Nazionale Ambiente Misurazione e Tariffa Rifiuti) e tratterà nel dettaglio gli aspetti della tariffazione puntuale dei rifiuti, le leggi di riferimento, le modalità applicative e i modelli di gestione con i più noti esperti nazionali del settore.

Il pomeriggio del 17 maggio, alle ore 15:00, si svolgerà il primo Forum territoriale e saranno presentate le linee guida del bando Provinciale sui rifiuti. Un’importante occasione di confronto tra le realtà locali, che potranno discutere e affrontare le migliori strategie per migliorare e far crescere la raccolta differenziata, l’attenzione per l’ambiente, e migliorare nel complesso l’intero territorio.

L’evento è organizzato dal Comune di Capranica e dalla società di progettazione e comunicazione ambientale European Works and Projects (Ewap) con il patrocinio della Regione Lazio e della Provincia di Viterbo.

Per maggiori informazioni, adesioni e programma completo si può andare su https://www.tusciagreenlab.it/

Pietro Nocchi
Presidente della Provincia di Viterbo