Omicidio Fedeli: Convalidato l’arresto per Pang

NewTuscia – VITERBO – Arresto convalidato per Michael Aaron Pang, il giovane statunitense di origini sudcoreane tristemente noto per l’assassinio di Novero Fedeli, il 74enne titolare della jeanserie sita in Via San Luca nel centro storico di Viterbo.

L’omicida, dopo essersi dato alla fuga, è stato catturato il 4 maggio dai Carabinieri di Capodimonte.

Il reo confesso Michael Aaron Pang, difeso dagli avvocati Remigio Sicilia e Lilia Ladi per l’accusa di omicidio volontario e rapina aggravata, ha chiesto perdono nelle ore di interrogatorio del gip Savina Poli la quale, dopo 24 ore, ha sciolto la riserva convalidando l’arresto e predisponendo la custodia cautelare in carcere dell’imputato.

Secondo la nuova normativa l’omicida rischia l’ergastolo e non avrà diritto allo sconto di un terzo della pena come previsto per il rito abbreviato.

Non è stata commentata la richiesta di perdono avanzata da Pang ai familiari della vittima.