Comando provinciale Carabinieri. Una stanza per l’audizione protetta di donne e minori, vittime o testimoni di violenza

 

NewTuscia – VITERBO – Domani alle 10.45, al Comando Provinciale Carabinieri di Viterbo[1] – alla presenza delle massime autorità cittadine tra cui il Vescovo, S.E. Monsignor  Lino Fumagalli, il Sindaco di Viterbo, prof. Giovanni Arena, il Presidente della Provincia, dott. Pietro Nocchi, il Prefetto, dott. Giovanni  Bruno, il Presidente del Tribunale, Rosaria Covelli, il Procuratore della Repubblica, Dott. Paolo Auriemma, il Questore, dott. Massimo Macera, il Comandante Provinciale del Guardia di Finanza, Col. Giosuè Colella – verrà inaugurata una stanza per l’audizione protetta di donne e minori, vittime  o testimoni di violenza.

L’iniziativa, denominata “una stanza tutta per sé”, è il frutto di un progetto condiviso tra il  Comando Provinciale  Carabinieri di Viterbo  e Soroptimist Club di Viterbo, presieduto dalla Dottoressa Rossana Rosatelli.

L’inaugurazione sarà preceduta da un breve discorso del Comandante Provinciale dei Carabinieri, Colonnello Giuseppe Palma e del Presidente di Soroptimist di Viterbo, dottoressa Rossana Rosatelli.

[1] via San Camillo de Lellis n. 18

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *