Usb Viterbo: “Inorriditi e addolorati per l’uccisione del commerciante Norveo Fedeli”

NewTuscia – VITERBO – Riceviamo e pubblichiamo.

In attesa che le indagini chiariscano il motivo del gravissimo gesto inviamo alla famiglia le nostre più sentite condoglianze.

Ai partiti politici che prontamente si sono presentati “sul luogo del delitto” , spinti anche da un bisogno di visibilità in vista delle prossime elezioni europee, rammentiamo che solo qualche giorno prima era avvenuto un altro gravissimo fatto di violenza in città, ma gli stessi partiti non hanno detto nemmeno una parola. Ieri sera si è tenuta una marcia di preghiera silenziosa, partecipata, ma con tutto il rispetto per i cittadini che vi hanno preso parte, addolorati quanto noi per la morte del nostro concittadino, non possiamo fare a meno di notare come in prima fila sfilassero persone che fanno parte dell’attuale amministrazione e che poco o nulla hanno fatto e fanno per rendere Viterbo una città migliore.

Il Sindaco amministra la città e non può limitarsi ad esprimere la propria vicinanza, occorrono fatti che dimostrino la volontà di voler veramente, e non solo a parole, migliorare questa città. A Viterbo negli ultimi tempi una serie di episodi di violenza si sono succeduti. Gruppuscoli di estrema destra hanno gettato il seme dell’odio nel nostro territorio con buona pace dei Sindaci che , anzichè perseguirli , li istituzionalizzano e mettono a loro disposizione persino spazi istituzionali. Ricordiamo il pestaggio del ragazzo di Vignanello, gli atti intimidatori a sedi di associazioni e sindacati e il grave stupro dei giorni scorsi.

Come Usb abbiamo sempre denunciato questi fatti, e chiediamo ancora una volta  che gli amministratori si impegnino a contrastare a gran voce questi atti criminosi. E si adoperino  altresì a combattere la violenza organizzata che si sta radicando nel nostro territorio, affinchè si ristabilisca un clima di pace e di serena convivenza. Non usando persino le preghiere e i Santi in maniera strumentale, offendendo anche chi è credente.

Siamo sicuri che Santa Rosa ce ne sarà grata!!!

Usb Federazione del Sociale