Viterbo alza la testa: uniti per essere Comunità

di Stefano Stefanini

NewTuscia – VITERBO – “Viterbo alza la testa: uniti per essere Comunità”. Stasera la Città intera –  per la seconda volta in tre giorni –  scende nelle strade e nelle piazze, come a santa Rosa “accomunata da uno stesso sentimento”, come per sottolineare la straordinarietà del momento e come reazione civile, corale, composta, ma decisa, della Viterbo migliore, che vuole lavorare, studiare e vivere il tempo libero nella sicurezza .

La parte migliore di Viterbo questa mattina nel raccoglimento della Basilica di san Francesco si è stretta accanto a Norveo Fedeli, ai suoi familiari e conoscenti ancora increduli dell’accaduto.

Stasera i cittadini sono nuovamente chiamati a partecipare al Corteo “Viterbo alza la testa: uniti per essere Comunità”. La comunità cittadina scenderà nuovamente nelle strade e nelle piazze, come nelle Festività di santa Rosa, con tantissimi cittadini, coi i suoi giovani migliori, con le istituzioni, le organizzazioni sindacali, professionali e di categoria.

I fatti esecrabili di questi giorni  hanno violato la fiducia  e l’accoglienza della Comunità di chi ha subito di persona  l’inaudita  violenza.

Le persone offese dagli efferati delitti sono una donna ed un anziano commerciante, che hanno visto drammaticamente violare la fiducia  accordata a dei giovani che si sono rivelati come violenti aguzzini: la donna fidandosi di due giovani che si sono poi manifestati nella violenza animalesca dello stupro,  l’esperto esercente, colpevole di aver confidato nel giusto pagamento della merce venduta ad un giovane straniero sconosciuto, manifestatosi come folle aggressore.

Questi fatti di eccezionale violenza, succedutisi nell’arco di pochissimi giorni, hanno sconvolto la vita della Città, lasciando dubbi e insicurezze da cui ripartire e ricostruire un tessuto sociale su rinnovate solide basi di Valori.

Nell’Omelia pronunciata questa mattina in san Francesco nella celebrazione delle esequie di Norveo Fedeli il Vescovo di Viterbo, mons. Lino Fumagalli, ha  affermato con estrema chiarezza:

  1. Dobbiamo capire che l’altro e la sua vita hanno un valore fondamentale”;
  2. “Basta con la violenza. Dobbiamo costruire insieme una città migliore. L’omicidio di venerdì scorso è una ferita profonda per Viterbo”.

Questa sera con il Corteo “Viterbo alza la testa: uniti per essere Comunità” la Cittadinanza darà un segno tangibile della volontà di opporsi alla violenza e recuperare una “serenità urbana”, che dovrà scaturire dalla leale intensificata collaborazione tra cittadini, singoli e associati, società civile e Forze dell’Ordine.

La sicurezza urbana ha come presupposti anche la lotta al degrado manutentivo degli spazi pubblici, come una rete di controllo dell’ordine pubblico assiduo e discreto. Non misure eccezionali e invasive della normalità di vita delle persone, ma un potenziamento della vigilanza delle Forze di Polizia nel Centro storico come nelle periferie della Città.

Occorre in particolare affermare una cultura di rispetto da parte degli stranieri che vivono in città e la popolazione  residente, potenziare il controllo per combattere  le varie illegalità ,  condividendo una volontà reciproca di civile convivenza, di dialogo, ma, nel contempo,  di fermo rispetto delle regole di civiltà,  dei doveri civici, su cui si regge la convivenza democratica.

Il Corteo “Viterbo alza la testa: uniti per essere Comunità” ci auguriamo costituisca un nuovo inizio, un  momento alto di partecipazione  collettiva per ripartire sulla strada di una rinnovata convivenza civile per la Città di Viterbo, degna della sua nobile storia millenaria.

13 pensieri riguardo “Viterbo alza la testa: uniti per essere Comunità

  • 10 Luglio 2019 in 14:58
    Permalink

    Usually I don’t learn post on blogs, however I would like
    to say that this write-up very pressured me to take a look at
    and do it! Your writing taste has been amazed me. Thank you, very
    great article.

    Risposta
  • 11 Luglio 2019 in 4:18
    Permalink

    Hi there every one, here every one is sharing these familiarity, therefore it’s pleasant
    to read this weblog, and I used to pay a quick visit this weblog everyday.

    Risposta
  • 12 Luglio 2019 in 5:50
    Permalink

    It’s amazing in favor of me to have a website, which is good
    for my know-how. thanks admin

    Risposta
  • 12 Luglio 2019 in 7:08
    Permalink

    What i don’t understood is in reality how you are now not actually much more neatly-appreciated than you might be now.
    You’re very intelligent. You recognize thus considerably in the case of this subject,
    produced me in my opinion consider it from numerous varied angles.
    Its like men and women are not involved until it is one thing to accomplish with Lady
    gaga! Your own stuffs nice. All the time maintain it up!

    Risposta
  • 12 Luglio 2019 in 16:23
    Permalink

    Hi there just wanted to give you a quick heads
    up. The words in your article seem to be running off the
    screen in Chrome. I’m not sure if this is a formatting issue or something to do with
    browser compatibility but I thought I’d post to let you
    know. The style and design look great though! Hope you get
    the issue resolved soon. Cheers

    Risposta
  • 16 Luglio 2019 in 7:18
    Permalink

    Hi there to every one, as I am in fact eager of reading this website’s post to be updated daily.
    It includes nice information.

    Risposta
  • 20 Luglio 2019 in 13:43
    Permalink

    Hi there, You have done an excellent job.
    I’ll definitely digg it and personally suggest to
    my friends. I’m sure they’ll be benefited from this web site.

    Risposta
  • 21 Luglio 2019 in 2:01
    Permalink

    Have you ever thought about including a little bit more than just your articles?
    I mean, what you say is valuable and everything.
    But think of if you added some great photos or
    video clips to give your posts more, “pop”! Your content is excellent but with images and
    clips, this website could undeniably be one of
    the very best in its field. Amazing blog!

    Risposta
  • 21 Luglio 2019 in 6:30
    Permalink

    I’m really impressed with your writing skills as well as with the layout on your weblog.
    Is this a paid theme or did you customize it yourself?
    Anyway keep up the nice quality writing, it is rare to see a great blog like this one
    today.

    Risposta
  • 21 Luglio 2019 in 11:06
    Permalink

    Thanks designed for sharing such a nice opinion, piece of writing is nice, thats why
    i have read it completely

    Risposta
  • 21 Luglio 2019 in 14:15
    Permalink

    Hey there would you mind letting me know which web host you’re utilizing?
    I’ve loaded your blog in 3 completely different browsers and I must say this blog loads a lot faster then most.
    Can you suggest a good hosting provider at a honest price?
    Thanks a lot, I appreciate it!

    Risposta
  • 22 Luglio 2019 in 8:55
    Permalink

    Hello There. I found your blog using msn. This is
    a very well written article. I’ll make sure to bookmark it and return to read more of your useful
    info. Thanks for the post. I will certainly return.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *