Manifestazione contro la violenza, arriva l’adesione di Auser Viterbo

loading...

NewTuscia – VITERBO – L’adesione di Auser Viterbo alla manifestazione “mai in silenzio” contro la violenza arriva convinta dai nonni e le nonne di quei ragazzi che l’hanno lanciata e che siamo fieri di sotenere.

La presidente dell’ Auser di Viterbo, Giovanna Cavarocchi, ricorda che “noi siamo un’associazione di  anziani e ci occupiamo di trasmettere la memoria ai giovani, di aiutarli a ricordare per poter avere consapevolezza nel costruire il futuro e ci proponiamo di farlo facendo riemergere i Valori. Valori di  “Civiltà”, “Libertà”, “Dialogo”, Valori di saper contrastare la violenza e non girarsi dall’altra parte, di non avere paura di schierarsi dalla parte del più debole contro i prepotenti”

“Vorrei tanto che non se ne parlasse più” dice la giovane donna stuprata, sgomenti sono i cittadini viterbesi che vedono la loro città scossa da una violenza che oggi non ha più paura di mostrarsi.

Anche per dare coraggio e per non lasciare sole le vittime di una violenza che ha tante facce, l’Associazione per l’invecchiemante attivo di Viterbo sabato sarà in piazza insieme ai ragazzi.

Presidente Auser Viterbo
Giovanna Cavarocchi