Via San Luca, ucciso un negoziante

NewTuscia – VITERBO – Via San Luca, nel primo pomeriggio, intorno alle 13.30, un commerciante di 74 anni, Norveo Fedeli, è stato trovato morto nel suo negozio di abbigliamento da alcuni vicini che, notando l’esercizio ancora aperto dopo l’orario in cui normalmente chiudeva, si sono insospettiti.

Tutto è avvenuto in pieno giorno, in una zona nel centro della città e a poca distanza da una scuola.

Nella zona vicino al Sacrario si sono dunque diretti carabinieri e polizia con la volante e la mobile per le indagini: anche se per il momento non ci sono notizie certe, l’ipotesi più accreditata sembrerebbe quella di un omicidio per rapina. Non è ancora stata accertata neppure la dinamica, però

sembrerebbe che l’uomo, colpito alla testa forse con una spranga, non sia morto immediatamente, visti i segni di trascinamento sul pavimento.

Le indagini, coordinate dal Pm Eliana Dolce, partono dalla verifica delle telecamere di sorveglianza nella via.

Sul posto sono intervenuti anche i sanitari del 118 e il sindaco Giovanni Arena accompagnato dal consigliere Paolo Bianchini e dal prefetto Bruno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *