Proroga San Pellegrino in Fiore, attenzione ai divieti

NewTuscia – VITERBO – A seguito della proroga della XXXIII edizione di San Pellegrino in Fiore fino a domenica 5 maggio, il Comando di Polizia Locale ha predisposto l’apposita ordinanza (n. 205/2019) con una serie di misure finalizzate alla disciplina del traffico e della circolazione veicolare.

Queste le principali:

dalle ore 7 del 2 maggio alle ore 21 del 6 maggio, istituzione del divieto di sosta con rimozione nelle seguenti vie e piazze: via e piazza San Lorenzo, piazza del Gesù, piazza della Morte, piazza San Carluccio, via e piazza San Pellegrino, piazza Cappella, piazza Scacciaricci, porta del Carmine, via di Pianoscarano, Ponte di Paradosso, piazza Fontan di Piano, via San Carlo (tratto iniziale);

– interruzione della circolazione dalle ore 20 alle ore 21, dal 2 al 5 maggio, nelle sopra citate vie e piazze (consentito il transito ai veicoli autorizzati, muniti di contrassegno rilasciato dalla Polizia Locale).

In caso di necessità gli agenti di Polizia Locale e gli altri organi di Polizia Stradale potranno disporre le opportune deviazioni e interruzioni del traffico. Si ricorda che fino a domani 1 maggio resteranno in vigore i provvedimenti disposti con la precedente ordinanza (n. 168/2019).