Giovedì il conferimento della cittadinanza onoraria al PMAL

NewTuscia – TERNI – (Ufficio Stampa/Acot) – Si terrà giovedì 2 maggio, alle 10, nella sala consiliare di Palazzo Spada, la cerimonia per il conferimento della cittadinanza onoraria della Città di Terni al Polo di Mantenimento delle Armi Leggere.

La decisione era stata deliberata dalla Giunta e poi dal consiglio comunale lo scorso 11 aprile con questa motivazione: “Quest’anno, il 19 marzo 2019, ricorre il 145° anniversario dalla decisione della costruzione della Regia Fabbrica d’Armi di Terni, oggi Polo di Mantenimento delle Armi Leggere, approvata con R.D. 19 marzo 1874 del Re Vittorio Emanuele, controfirmato dal Ministro della Guerra Ricotti (144° dalla posa della prima pietra, 2 maggio 1875). Una ricorrenza che la Città di Terni vuole sottolineare tributando la Cittadinanza onoraria al PMAL a testimonianza dei più alti sentimenti di riconoscenza a questa Istituzione e al personale civile e militare che si è succeduto nei quasi 150 anni di storia che hanno contribuito in maniera determinante allo sviluppo economico, sociale, industriale e culturale della stessa comunità ternana”.

L’onorificenza della cittadinanza onoraria sarà consegnata dal sindaco per conto dell’amministrazione comunale al direttore del Polo di Mantenimento delle Armi Leggere, PMAL di Terni, colonnello Giuseppe Dei Bardi.
(Nella foto, la posa della prima pietra della Fabbrica d’Armi nel 1875).

GLD – Ufficio Stampa/Acot