NewTuscia – VITERBO –  “La violenza è un crimine. Se saranno confermate le ricostruzioni fatte in queste ore, ci troveremmo di fronte all’ennesimo caso di violenza inaudita su una donna, che va assolutamente condannato. A lei, alla famiglia e ai suoi cari vanno tutta la mia solidarietà e vicinanza.

Mi associo alle parole del presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, perché dobbiamo combattere ogni forma di violenza e sopraffazione verso i più deboli, che nasce e cresce quando viene a mancare la cultura della tolleranza e del rispetto”. Lo afferma il consigliere regionale (Pd) Enrico Panunzi, in merito alla violenza sessuale avvenuta a Viterbo ai danni di una 36enne.