Palio dei Borgia, il rinascimento prende vita a Nepi

NewTuscia – VITERBO – Dame, cavalieri, musici e arcieri vi danno il benvenuto nelle magiche atmosfere del Palio dei Borgia. Quello in programma dal 25 maggio al 16 giugno a Nepi è un vero e proprio viaggio a ritroso nel tempo, attraverso il quale la “città delle acque” in provincia di Viterbo rievoca le proprie radici tra cortei storici, rievocazioni, giochi rinascimentali e cene nelle caratteristiche taverne. Giunto alla 24esima edizione, l’evento tornerà ad accendere la rivalità fra le quattro Contrade – Santa Croce, San Biagio, Santa Maria e La Rocca – e come per magia riporterà alla luce i principali episodi della storia nepesina da Porta Nica a Porta Romana, dalla Cattedrale alla Piazza principale, fino ovviamente alla Rocca dei Borgia.

Il Palio inizierà sabato 25 maggio con la conferenza inaugurale in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Roma e con la Cena Propiziatoria “Al Desco dei Borgia”, nella suggestiva cornice della Rocca. Tra i momenti più attesi spiccano gli spettacolari cortei storici che, sabato 8 e domenica 16 giugno, vedranno sfilare centinaia di figuranti lungo le vie di Nepi indossando splendidi costumi, accompagnati dal ritmo dei tamburi, dallo squillare delle chiarine. Al termine del primo corteo i visitatori potranno assistere nella cornice della Piazza del Comune ad uno spettacolo che comprende la consegna delle chiavi a Lucrezia Borgia, evento risalente al lontano al 1499.

Come di consueto, il Palio si festeggerà anche in tavola: il 31 maggio e l’1, 2, 7, 8, 9, 14, 15 e 16 giugno, le taverne delle quattro Contrade saranno aperte e pronte a servire anche piatti tipici della cucina locale.

Il ricco programma prevede molti altri eventi suggestivi come la visita guidata emozionale “Nepetis Mirabilia” del 26 maggio e del 2 giugno, l’offerta dei ceri e la benedizione del Palio il primo di giugno, oppure i momenti dedicati alla musica: il 7 giugno la piazza del Comune sarà animata dalla gara dei musici e dai giochi popolari, mentre il 14 sarà la volta di “Harmonica”, che vedrà le esibizioni sia dei Gruppi Musici delle quattro Contrade di Nepi sia dei Gruppi Musici e Sbandieratori di altri paesi ospiti. L’assegnazione del Palio entrerà nel vivo il 9 giugno con la gara degli arcieri e il 15 con la Giostra dei cavalieri che decreterà il vincitore dell’edizione 2019.

Per chi volesse trascorrere qualche ora in più da queste parti, a Nepi meritano una visita l’imponente Rocca dei Borgia, il sontuoso Duomo con l’interno a 5 navate, l’acquedotto settecentesco e la piazza comunale con l’omonimo palazzo progettato da Antonio da Sangallo il Giovane; senza dimenticare il Museo Civico, l’antichissima Chiesa di San Biagio, la Chiesa di San Tolomeo e le Catacombe di Santa Savinilla. Fra torrenti e fonti di acque minerali, Nepi è circondata dalle “forre”, affascinanti gole di millenaria erosione che caratterizzano un paesaggio dal fascino unico.

 

Info:
Data – 25 maggio / 16 giugno

Località – Nepi (Viterbo)

sms a 3408505381

info@fuoriporta.org
www.fuoriporta.org
https://www.facebook.com/fuoriportaweb

 

4 pensieri riguardo “Palio dei Borgia, il rinascimento prende vita a Nepi

  • 8 Maggio 2019 in 22:37
    Permalink

    That is really fascinating, You are a very skilled blogger.
    I have joined your rss feed and stay up for in the hunt for extra of your
    magnificent post. Also, I’ve shared your website in my social networks

    Risposta
  • 12 Maggio 2019 in 9:41
    Permalink

    Woah! I’m really loving the template/theme of this site. It’s simple, yet
    effective. A lot of times it’s difficult to
    get that “perfect balance” between user friendliness and appearance.
    I must say you have done a great job with this. In addition, the blog loads very fast for me on Chrome.

    Outstanding Blog!

    Risposta
  • 12 Giugno 2019 in 18:53
    Permalink

    I just want to tell you that I’m new to blogging and site-building and honestly enjoyed you’re web page. Likely I’m want to bookmark your blog post . You definitely have impressive well written articles. Regards for sharing with us your website page.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *