Bilancio comunale, arriva l’approvazione

loading...

NewTuscia – VITERBO – E arrivata ieri sera l”approvazione del bilancio, si mantiene compatta la maggioranza: 20 a favore contro i 9 no, tutti provenienti dall’opposizione.

Dopo 10 giorni circa di dibattiti l’approvazione è arrivata con un giorno di anticipo sul termine di scadenza che il prefetto Bruno aveva fissato, cioè il giorno di Pasquetta. Degli oltre 7000 emendamenti da esaminare la maggior parte erano firmati M5s, Massimo Erbetti ha ridotto la discussione a quelli più importanti, ottenendo, nonostante la bocciatura della gran parte dei progetti, almeno 300mila euro per recupero della Torre civica a piazza del Comune.

Tutti concordi nel varare l’emendamento per rendere visitabile la torre, inoltre sono stati stanziati anche 120 mila euro per il parco termale, richiesti da Alvaro Ricci del Pd, ed è stata approvata la messa in vendita del Teatro Genio fissata a un milione e 800 mila euro, richiesta da Viva Viterbo.

Quello che ha diviso maggioranza e opposizione è stata l’approvazione del bilancio di previsione 2019-2021, motivo principe, l’aumento delle tasse. Tra qualche battibecco e frecciatina alla fine comunque, intorno alle 8.30, i membri presenti hanno lasciato Palazzo dei Priori augurandosi la buona Pasqua.

Le parole del sindaco Arena lo ritraggono convinto di poter fare grandi cose per la città con l’attuale maggioranza e grato anche all’opposizione per le proposte presentate, che saranno prese in considerazione e, qualora fosse possibile, realizzate.