Riapre anche quest’anno Palazzo Doria Pamphilj a San Martino al Cimino

NewTuscia – VITERBO – In occasione delle festività pasquali, il 21, 22 25 aprile  riapre al pubblico con visite straordinarie Palazzo Doria Pamphilj a San Martino al Cimino, il complesso monumentale di proprietà della Regione Lazio  gestito da LAZIOcrea per la sua valorizzazione.

Nell’antica terra di Tuscia, immerso in una una affascinante  atmosfera   il borgo di S. Martino al Cimino è una delle più suggestive testimonianze di urbanistica barocca, tutto raccolto in un anello di mura, aperto da due sole porte, entro cui si dispongono lunghi sistemi di casette a schiera e aristocratici edifici.

Il Palazzo Doria Pamphilj sugli antichi ambienti dell’Abbazia deve la sua costruzione alla principessa Olimpia Maidalchini (1594-1657) che, intorno alla metà del XVII secolo, affidò all’architetto Marcantonio De Rossi la trasformazione radicale del tessuto urbano di San Martino al Cimino.

Il centro urbano fu strutturato con case addossate le une alle altre e schierate in funzione della grande Abbazia e del Palazzo usato originariamente dai monaci e trasformato successivamente in un sontuoso palazzo signorile.  Vennero impiegati a tale scopo i materiali provenienti dalla ristrutturazione del palazzo di famiglia in piazza Navona a Roma, presso il quale Donna Olimpia dimorò fino alla morte del cognato, papa Innocenzo X, assicurandole il titolo di Principessa di San Martino al Cimino e consentendole di costruire il borgo stesso.

Il Palazzo consta di ambienti differenziati e ripartiti su cinque livelli, dai magazzini abbaziali al belvedere. Il seminterrato, meglio conosciuto come “Cantinone”, è diviso da poderosi pilastri che reggono le volte a crociera di impianto borgognone.

Il piano nobile si apre con una serie di sale, tra cui la Sala Olimpia, ove è possibile vedere una vera e propria rarità: il soffitto ligneo a cassettoni ha una particolarità comune soltanto ad altri due palazzi in Europa, ossia quella di potersi abbassare tramite un sistema di carrucole, per ridurre il volume totale della stanza, favorendone il riscaldamento.

Dal livello superiore si può godere di uno straordinario panorama: Il belvedere, con le sue finestre che illuminano la sala creando una atmosfera suggestiva, offre agli spettatori una vista spettacolare della piana di Viterbo, fino a scorgere l’Argentario e i colli Volsini.

Un ascensore occupa il «vuoto» della ardita scala elicoidale a doppia rampa che collega tutti i piani.

Attraverso i secoli, il Palazzo ha conosciuto molti interventi, ad opera prima dei Doria, che nel Settecento si sono uniti ai Pamphilj, e successivamente di altri proprietari.

Visite guidate

Grazie ai volontari delle associazioni locali presenti sul territorio, coordinate dalla ProLoco di San Martino al Cimino,  i visitatori riceveranno leinformazioni sulla Campagna “Art Bonus“, uno strumento grazie al quale tutti contribuiranno, come un moderno mecenate,  al recupero del  bene culturale, quindi potranno accedere alle visite previste  nelle date  21-22 e 25 Aprile 2019, a cura dello storico pamphiliano, Colombo Bastianelli.

Il percorso prevede la visita dell’antico “Hospitale” dei pellegrini che transitavano per la via Francigena, conosciuto colloquialmente come Sala del Cantinone, il quale costituisce il corpo di fabbrica e la parte più antica del Palazzo, trovandosi attualmente sotto il piano stradale, del pianorialzato con la Sala Aldobrandini e del piano nobile, caratterizzato da una serie di sale con eleganti soffitti a cassettone e fregi decorati, che confluiscono nella sala Donna Olimpia impreziosita da un grande camino.

Date previste: 21-22 e 25 Aprile 2019

Orario:   15-19 (quattro turni da 1 ora) . La quota di partecipazione è di 5 euro a persona, esclusi i bambini fino ai 6 anni di età. Il ricavato sarà destinato al restauro e alla riqualificazione del Palazzo.

Palazzo Doria Pamphilj

13 pensieri riguardo “Riapre anche quest’anno Palazzo Doria Pamphilj a San Martino al Cimino

  • 1 Giugno 2019 in 3:52
    Permalink

    you’re truly a excellent webmaster. The web
    site loading velocity is incredible. It kind of feels that you are
    doing any unique trick. In addition, The contents are masterpiece.
    you have done a fantastic process in this topic!

    Risposta
  • 2 Giugno 2019 in 22:39
    Permalink

    A fascinating discussion is worth comment. I believe
    that you need to publish more on this topic, it may not be a taboo subject but usually people
    do not talk about these issues. To the next! Cheers!!

    Risposta
  • 4 Giugno 2019 in 10:51
    Permalink

    It is perfect time to make a few plans for the future and it’s time to be happy.
    I’ve learn this publish and if I may just I desire to suggest you some interesting things or suggestions.
    Perhaps you could write next articles regarding this
    article. I desire to read even more things about it!

    Risposta
  • 25 Giugno 2019 in 5:08
    Permalink

    I like what you guys are up too. This type of clever work and coverage!
    Keep up the terrific works guys I’ve included you guys to my personal blogroll.

    Risposta
  • 15 Luglio 2019 in 20:08
    Permalink

    Normally I don’t learn article on blogs, but I wish to say that this
    write-up very pressured me to try and do it! Your writing taste has been surprised me.

    Thanks, very nice article.

    Risposta
  • 15 Luglio 2019 in 22:06
    Permalink

    Hello! Would you mind if I share your blog with my zynga group?
    There’s a lot of people that I think would really
    appreciate your content. Please let me know.
    Thanks

    Risposta
  • 15 Luglio 2019 in 22:35
    Permalink

    Thanks in support of sharing such a pleasant opinion, article
    is good, thats why i have read it entirely

    Risposta
  • 17 Luglio 2019 in 0:17
    Permalink

    I am not sure where you’re getting your info, but great topic.
    I needs to spend some time learning more or understanding more.
    Thanks for great information I was looking for this info for my mission.

    Risposta
  • 17 Luglio 2019 in 6:37
    Permalink

    Hi there, You’ve done a fantastic job. I will certainly digg it and personally suggest to my friends.
    I’m sure they’ll be benefited from this website.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *