Di Berardino e Manzella: Incontro con le Camere di Commercio di Rieti e Viterbo

NewTuscia – ROMA – Riceviamo e pubblichiamo. ‘Oggi siamo tornati presso le Camere di Commercio, partendo da Rieti e proseguendo a Viterbo, per verificare se le scelte e le azioni messe in campo dalla Regione Lazio rispondono agli effettivi interessi economici e sociali dei diversi territori e confermando la scelta di fare del confronto e della concertazione con i soggetti sociali la strada maestra per la crescita e lo sviluppo. Era un impegno che ci eravamo presi quasi un anno fa, quando iniziò il percorso di incontri con tutte le camere di commercio territoriali”. Così in una nota congiunta gli assessori della Regione Lazio al Lavoro e Nuovi diritti,Claudio Di Berardino e allo Sviluppo economico, commercio e artigianato Gian Paolo Manzella.

Per Claudio di Berardino “per contrastare le disuguaglianze e rideterminare le pari opportunità per tutti i cittadini bisogna partire dal lavoro. Per questo la Regione Lazio ha messo in campo più di 15 misure e 180 milioni di euro nel biennio 2019-2020. L’obiettivo è sostenere le imprese nelle assunzioni e stimolare le condizioni di occupabilità delle persone nelle diverse fasce di età che hanno perso il lavoro per crisi aziendali, per ristrutturazioni e per licenziamenti collettivi e soprattutto per i giovani che debbono essere inseriti nel mondo del lavoro”.

Per l’assessore Gian Paolo Manzella “quelli di Rieti e Viterbo sono stati due incontri di grande interesse. Ho riscontrato apprezzamento su strumenti in essere come reti del commercio e fondi per l’accesso al credito, sintonia sulle scelte future –  dall’internazionalizzazione alla digitalizzazione – e stimolo per lavorare su temi come la semplificazione dei bandi su cui a breve avremo soluzioni che, ne sono certo, andranno nella direzione voluta dalle imprese e dai sindacati”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *