Comune di Bagnoregio e “Calanchi Sessantatre” insieme per aprire ai turisti la Valle sotto Civita

loading...

NewTuscia – BAGNOREGIO – Alla scoperta della Valle dei Calanchi con ‘Calanchi Sessantatre’. Un progetto in collaborazione tra Comune di Bagnoregio e l’associazione locale per valorizzare turisticamente il territorio e aumentare l’offerta delle esperienze nel Bagnorese.

“Aumentare la permanenza dei turisti è il nuovo obiettivo che ci siamo posti e per raggiungerlo abbiamo bisogno di mettere in campo un’offerta allargata di esperienze possibili sul territorio – così il sindaco di Bagnoregio Francesco Bigiotti -. Per questo abbiamo deciso di strutturare una possibilità di escursione nei Calanchi con un’associazione che conosce bene la zona e si avvale di figure professionali qualificate. E’ un primo passo e ci auguriamo che dagli operatori turistici della Tuscia arriveranno altre proposte per costruire nuove collaborazioni con il Comune di Bagnoregio. I flussi turistici su Bagnoregio sono in costante crescita e l’offerta di esperienze rappresenta la vera sfida del mercato. Da parte nostra la massima apertura e disponibilità alla collaborazione. Ringrazio Calanchi Sessantatre per l’inizio di un cammino che sono sicuro regalerà a tutti grandi soddisfazioni”.

Esperti accompagnatori ambientali renderanno possibile vivere un’emozione unica, immersi in uno scenario naturale tra i più suggestivi al mondo. L’esperienza sarà prenotabile ogni domenica (eccetto Pasqua), a partire dal 14 aprile. La durata prevista è di circa 5 ore e i partecipanti dovranno portare con sé il pranzo al sacco.

Punto d’incontro alle ore 9.30 presso la biglietteria del ponte a Mercatello. Partenza alle ore 10 con il seguente percorso: Civita di Bagnoregio, Montijone, Ponticelli, Pianale e ritorno al punto iniziale. L’escursione è possibile al raggiungimento di un numero minimo di 4 partecipanti e per un massimo di 35-40 persone. Il costo previsto è di 20 euro e include escursione guidata e assicurazione, a cui vanno aggiunti i 5 euro per l’ingresso a Civita.

Per prenotazioni e informazioni contattare la biglietteria del ponte di Civita al 3248660940, email: biglietteria.civita@gmail.com