Arbitri e Camera dei Deputati, l’audizione Presidente Nicchi un successo

NewTuscia – ROMA – Si è svolta alla Camera dei Deputati un’audizione avanti la Commissione Cultura, Scienze e Istruzione, con delega per lo sport, dei vertici delle componenti federali a cui ha partecipato l’Associazione Italiana Arbitri con il Presidente Marcello Nicchi. Argomento dell’audizione il disegno di legge collegato  alla manovra di finanza pubblica, riguardante: deleghe al Governo e altre disposizioni in materia di ordinamento sportivo, di professioni sportive nonché di semplificazione.

Molto apprezzato l’intervento del Presidente Nicchi, che ha illustrato ai parlamentari presenti cos’è l’AIA, il suo funzionamento tecnico e associativo, i numeri che la caratterizzano. Quindi, egli ha formulato alcune proposte su temi di attualità connessi al provvedimento legislativo in esame.

In primo luogo, l’annoso problema della violenza nel calcio e, in particolare, nei confronti degli arbitri: sono stati prospettati una costante applicazione del DASPO nei confronti degli autori di condotte violente ma soprattutto l’introduzione del reato penale di “violenza sportiva”.

Un’ulteriore proposta, riguardante la richiesta di riconoscere l’attività arbitrale professionistica come rapporto di lavoro sportivo, ha ricevuto subito unanime consenso da parte dei componenti la Commissione parlamentare. “Un successo per l’AIA – dichiara Nicchi – perché questa materia troverà soluzione nell’iniziativa legislativa”.

Un pensiero riguardo “Arbitri e Camera dei Deputati, l’audizione Presidente Nicchi un successo

  • 7 Giugno 2019 in 22:46
    Permalink

    Generally I do not read post on blogs, but I would like to say that this write-up very forced me to check out and do so!
    Your writing taste has been amazed me. Thanks, quite nice article.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *