Ancora una volta i cittadini di Sutri che si riuniscono democraticamente vengono attaccati dal sindaco a mezzo stampa

NewTuscia – SUTRI – Riceviamo e pubblichiamo.

Venerdì scorso abbiamo organizzato un dibattito pubblico nella splendida cornice del Colle Diana Caffè dove sono intervenuti molti cittadini a sostegno del Verso Giusto per discutere delle diverse problematiche della nostra città.

Avevamo invitato anche gli amministratori comunali e i consiglieri di minoranza ma è intervenuto solo il consigliere Alessio Vettori.

Come al solito non sono mancati attacchi a mezzo stampa per sminuire questa iniziativa e per strumentalizzare politicamente gli interventi di alcuni liberi Cittadini come quello di Martina Salza.

Riteniamo inconcepibile che, ancora una volta, invece di ascoltare le problematiche e le proposte costruttive mosse da cittadini e commercianti, le istituzioni alzano un muro, attaccano e strumentalizzano qualsiasi evento di natura democratica.

Siete al governo di Sutri da 10 mesi e la vostra preoccupazione principale, invece di rispondere alle esigenze e alle richieste di aiuto da parte dei cittadini, è quella di screditare il comitato il Verso Giusto e i cittadini che si incontrano per discutere democraticamente.

Cosa ci dobbiamo aspettare per i prossimi anni?

Siamo molto preoccupati!

Noi del Comitato “il Verso Giusto” siamo semplici cittadini che, con le esigue forze a disposizione, stanno cercando di farvi capire che la scelta di invertire il senso di marcia sta creando dei seri problemi al tessuto economico e sociale di Sutri.

Voi, da parte vostra, avete deciso di alzare il muro del NON ASCOLTO e di negare qualsiasi spiegazione e dimostrazione dei vantaggi concreti della vostra scelta.

Noi continueremo a sbattere, contro il vostro muro del NON ASCOLTO, contro il vostro silenzio, in attesa di spiegazioni su quali vantaggi reali porta questa assurda inversione di marcia.

Noi continueremo a sbattere e a subire un atteggiamento arrogante e inspiegabile ma vi assicuriamo che non arretreremo di un centimetro e sapete perchè?!?!

Perchè verifichiamo quotidianamente sulla nostra pelle i danni di questa Vostra affrettata scelta invertita.

Le attività del centro chiudono, si trasferiscono, avanza ogni giorno di più la desertificazione.

Se qualcuno di Voi si fosse degnato di venire ad ascoltare venerdì, invece di strumentalizzarci per l’ennesima volta…

Da domani ripartiamo con la nostra iniziativa:

❤ SAVE SUTRI ❤

Adotta un’attività commerciale.

Aiutateci a sopravvivere al verso invertito che ci sta distruggendo con una piccola spesa solidale o con il semplice gesto di passare anche per un saluto e un sorriso nei negozi.

Se non salviamo Sutri noi chi lo farà?

Comitato “il Verso Giusto”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *