Al via la seconda edizione di Vitercomix

NewTuscia – VITERBO – Sabato 13 aprile prenderà il via la seconda edizione di Vitercomix, il festival che ha lo scopo di dare una visione moderna dei fumetti e che in questo 2019 darà particolarmente risalto al marinaio che mangia spinaci, visto che cade il novantesimo anno della nascita di Braccio di Ferro.

Alla conferenza di presentazione in prima fila Giovanni Arena accanto a Marco Cannavò, direttore artistico del festival, Sergio Insogna, l’ideatore, Diego e Marco Lazzari, rispettivamente presidente dell’associazione Vitercomix e di fondazione Carivit, Giulio Curti di Spazio attivo e, infine, gli assessori Alessia Mancini, Marco De Carolis e Paolo Barbieri.

A fare da sfondo al festival che si estenderà fino a domenica 14, 4 location, così che tra l’ex Mattatoio, lo Spazio pensilina, la fumetteria Carta Viva e lo Spazio attivo di Lazio Innova saranno presentati molti personaggi legati al mondo delle nuvolette in bianco e nero. Sandro Dos, Horacio Altuna, Luca Boschi, Pierluigi Sangalli e Cosimo Miorelli, solo per citarne alcuni e dare quel tocco di sapore fumettistico in un programma ricco di eventi come i giochi da tavola, la premiazione del Cosplay Clik Contest, nonché i disegnatori del calibro di Oscar Celestini e Rosita Amici che riprodurranno Braccio di Ferro davanti agli spettatori.

Nel programma sarà presente anche un incontro dedicato ad uno dei fumettisti di Zorro, scomparso da poco, Nicola Del Principe.