Aggiudicata la gara per lavori centro di canottaggio a Piediluco

NewTuscia – TERNI – (Ufficio Stampa/Acot) – “Abbiamo mantenuto fede agli impegni in maniera puntuale – afferma l’assessore ai lavori pubblici Enrico Melasecche – e la scorsa settimana il Dirigente del Comune ha firmato la determina con cui si approvano gli atti di gara e la procedura aperta per l’esecuzione degli interventi di messa a norma, risanamento e riqualificazione tecnologica, energetica ed eliminazione delle barriere architettoniche dell’edificio adibito a centro federale di canottaggio, nel centro nautico Paolo D’Aloja a Piediluco. La gara, secondo una procedura a ribasso, è stata vinta dalla dall’associazione temporanea di imprese Ardeatina appalti S.r.l. e ciò consentirà anche un risparmio rispetto alla cifra stanziata dall’amministrazione”.

“I lavori – assicura l’assessore Melasecche – non andranno ad impattare le gare previste in questa stagione come già assicurato al presidente della Federazione italiana canottaggio Giuseppe Abbagnale nel corso di un recente incontro a Palazzo Spada”.(Ufficio Stampa/Acot) – “Abbiamo mantenuto fede agli impegni in maniera puntuale – afferma l’assessore ai lavori pubblici Enrico Melasecche – e la scorsa settimana il Dirigente del Comune ha firmato la determina con cui si approvano gli atti di gara e la procedura aperta per l’esecuzione degli interventi di messa a norma, risanamento e riqualificazione tecnologica, energetica ed eliminazione delle barriere architettoniche dell’edificio adibito a centro federale di canottaggio, nel centro nautico Paolo D’Aloja a Piediluco. La gara, secondo una procedura a ribasso, è stata vinta dalla dall’associazione temporanea di imprese Ardeatina appalti S.r.l. e ciò consentirà anche un risparmio rispetto alla cifra stanziata dall’amministrazione”.

“I lavori – assicura l’assessore Melasecche – non andranno ad impattare le gare previste in questa stagione come già assicurato al presidente della Federazione italiana canottaggio Giuseppe Abbagnale nel corso di un recente incontro a Palazzo Spada”.