Comune di Corchiano: il Prefetto diffida per il bilancio

NewTuscia – CORCHIANO  – Riceviamo e pubblichiamo.

Corchiano

La prefettura diffida l’amministrazione comunale di Corchiano. Ancora venti giorni di tempo per l’approvazione del bilancio di previsione. I tempi sono già scaduti. Non solo. Non è stata neanche inviata la convocazione del consiglio comunale e non sono stati messi a disposizione dei componenti dell’assemblea gli opportuni documenti contabili e finanziari per consentirne la lettura, la valutazione, la discussione in aula e l’approvazione. Nulla di tutto ciò, eccezion fatta per la nota del prefetto, recapitata in data 2 aprile.

Nota nella quale si ricorda che, ai sensi del testo unico degli enti locali, superati i venti giorni di proroga, e nei casi di inadempimento persistente, scatta lo scioglimento del consiglio comunale. A questo punto non resta che aspettare e vedere se i tempi saranno effettivamente rispettati e, soprattutto, se riusciremo noi consiglieri, di maggioranza e di opposizione, ad avere tutta la documentazione secondo quanto stabilito dalle procedure e dal regolamento comunale. Ne va del confronto democratico e del futuro della nostra comunità.

Bengasi Battisti
Livio Martini
Paolo Nardi
Paola Troncarelli