Monteleone di Orvieto, martedì 2 aprile firma Patto di Gemellaggio con Groznjan

loading...

NewTuscia – MONTELEONE DI ORVIETO – Sarà siglato martedì prossimo, 2 aprile, a Monteleone di Orvieto il Patto di Gemellaggio fra il paese dell’alto orvietano e la croata Groznjan (Grisignana). Ad apporre la firma al patto saranno il sindaco di Groznjan – Grisignana, Claudio Stocovaz e quello di Monteleone di Orvieto, Angelo La Rocca in sala del Consiglio comunale dove ci saranno i membri dell’amministrazione comunale e del Consiglio di Monteleone, il presidente del Consiglio dell’amministrazione croata, Roberta Veroneze, la vicepresidente della comunità degli Italiani di Grisignana, Giuliana Deškovic Krevatin, i cittadini, le associazioni e i rappresentanti del mondo economico e istituzionale.

A renderlo noto è un comunicato del Comune di Monteleone che sottolinea come il Patto di Gemellaggio arrivi al termine di un lungo iter procedurale compiuto grazie, soprattutto, al supporto e alla guida dell’Aiccre (Associazione italiana per il Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa).

“L’obiettivo che ci ha mosso nel portare a termine questo progetto – spiega il sindaco, Angelo Larocca – è stata sicuramente la finalità stessa del gemellaggio, così come intesa dalla Comunità Europea e cioè esaltare l’unità nella diversità, per accelerare il processo di superamento d’ogni genere di pregiudizio; acquisendo la consapevolezza dei comuni valori europei che concorrono, con quelli di altre civiltà, alla diffusione della solidarietà in tutti i continenti e quindi all’affermazione della pace nel mondo.

Come amministrazione – aggiunge – ci auguriamo che questo sia anche la base per un futuro di collaborazione, in cui tutta la comunità, in particolare le associazioni e le imprese possano trarre beneficio da questo confronto internazionale al quale sin dall’inizio del mandato, nel 2014, abbiamo lavorato”.

Importanti riflessi, il gemellaggio li proietta anche nell’ambito culturale , soprattutto nel settore artistico e musicale che vede le due comunità vicine. Grisignana è infatti definita dal 1956 la “Città degli Artisti” ed è sede di importati manifestazioni musicali, come uno dei più noti festival jazz che si tiene in Europa.

Grisignana è un piccolo comune croato, nella Regione Istriana; il suo nome antico era Graeciniana, derivante probabilmente dal colle roccioso sul quale è ubicata. Simile per caratteristiche storiche, paesaggistiche, territoriali, economiche e culturali a Monteleone d’Orvieto, ha fatto sì che ricadesse su questa città l’interesse dell’amministrazione comunale per l’istituzione del primo gemellaggio del paese, che troverà il raggiungimento di questo obiettivo proprio martedì prossimo.