A Fiumicino la presentazione libro Reload

loading...

“Reload. Glossario minimo di rigenerazione politica” a cura di Massimiliano Smeriglio

Fiumicino

Vineria del Porto – Via Giorgio Giorgis 20

Ore 18.30

Interverranno: Massimiliano Smeriglio vice presidente Regione Lazio, Marta Bonafoni consigliera regionale, Marco Furfaro coordinatore di Futura e Angelo Petrillo consigliere comunale

Ingresso libero

NewTuscia – FIUMICINO – Appuntamento venerdì 29 marzo a Fiumicino presso la Vineria del Porto di via Giorgio Giorgis 20 alle ore 18.30 per la presentazione del libro “Reload. Glossario minimo di rigenerazione politica” Bordeaux Edizioni a cura di Massimiliano Smeriglio  e organizzato, su Fiumicino, dal Laboratorio Civico RipartiamodaNoi.

Un contributo scritto a 14 mani che insieme al curatore Massimiliano Smeriglio, vice presidente della Regione Lazio, vedrà intervenire Marta Bonafoni consigliera regionale, Marco Furfaro coordinatore di Futura e Angelo Petrillo consigliere comunale. Coordina l’incontro Sandra Felici.

E’ un vocabolario minimo di vocaboli come apprendimento, comune, conoscenza, ecologia, Europa, femminismo, forma partito, generazioni, intelligenza, lavoro, mutuo soccorso, promozione sociale, social, sussidiarietà, per provare a ridare senso ad alcune vecchie parole della sinistra e definirne altre, nuove e meno battute.

Uno sforzo irrinunciabile per ricucire visioni diverse ma non differenti, per elaborare un progetto politico in grado di combattere la frammentazione e la residualità prima che la diaspora diventi definitiva e prima che il bipolarismo tra nazionalisti e populisti si rafforzi ulteriormente.

Uno strumento utile per cercare lo spazio della ripartenza dando valore a quanto si muove tra le linee del campo progressista. Per non perdere del tutto il contatto con il Paese.

Nel volume sono raccolti i contributi di: Marta Bonafoni, Amedeo Ciaccheri, Silvano Falocco, Francesco Ferrara, Massimiliano Fiorucci, Marco Furfaro, Franco Giordano, Giulia Lorenzon, Enrico Parisio, Gianluca Peciola, Anita Pirovano, Maria Pia Pizzolante, Enrico Sitta, Livia Turco.