Punto sul campionato di serie D di Flaminia C. e Monterosi Fc (12° giornata di ritorno)

loading...

Matteo Menicacci

NewTuscia – CIVITA CASTELLANA – Domenica 17 marzo un’altra giornata di campionato è finita e andiamo ora a tirare il punto sui due pilastri provinciali della serie D.

Qui Flaminia Civita Castellana

Calcio Flaminia – Sassari Calcio Latte Dolce 1-1 

É finita con un pareggio la partita di oggi, che ha visto il Flaminia contro il Latte Dolce, momentaneamente quarto in classifica. Oggi è stato il Sassari a tentare di espugnare il Madami, ma il Flaminia non ha permesso ai suoi avversari di portarsi a casa una vittoria. Vediamo al ventiduesimo minuto una prima ammonizione su Fapperdue per mancato fair play, che non smuove i ritmi lenti della partita. Si intravede la svolta decisiva con il goal di Palmas per il Latte Dolce, che dona brio ad entrambe le squadre. Arriviamo al trentatreesimo dove Patacchiola si scaraventa su Mignone,  proprio all’interno dell’area di rigore, che permette a Carta, tramite un impeccabile rigore, di raggiungere il pareggio. Il Flaminia non demorde e difende il Madami con le unghie e con i denti, durante il secondo tempo due sono le azioni dei suoi giocatori: al quarantanovesimo Guadalupi e al cinquantacinquesimo Mignone, che mostrano la grinta della squadra del mister Schenardi; grinta bloccata dalle abilità di parata di Lai, portiere isolano del Latte Dolce. Finisce così in pareggio lo scontro, difendendo con onore il Madami, il Flaminia fa tornare a casa gli avversari con l’amarezza di una mancata vittoria contro uno schieramento che sa bene come difendere il proprio mastio.

 

Qui Monterosi Fc

Lanusei – Monterosi Fc  3-1

Giornata difficile per l’altra perla della serie D viterbese. Giocata in terra nemica, questa battaglia è stata persa da quel Monterosi che punta sempre di più ai play off. La partita inizia con ritmi salienti, le due squadre non temono il campo, vista anche la bella giornata.  Gli avversari isolani non risentono minimamente della pressione laziale, arrivando al trentatreesimo con un goal di Bernardotto che porta il Lanusei in vantaggio. Finisce in vantaggio per gli avversari il primo tempo. Il secondo tempo serve a mettere subito in chiaro quale sia la forza di una squadra che dalla sua ha la voglia di vincere per i suoi tifosi. Al sessantatreesimo Floris segna la seconda rete per la squadra isolana, la grinta del Monterosi spinge la palla nella rete avversaria poco dopo: siamo al sessantacinquesimo e Nohman ridà speranza ai nostri con una rete da maestro. Speranza quella dei nostri che dura per tutto il secondo tempo, ma ad un passo dal pareggio arriva quella rete di Quatrana all’ottantottesimo che chiude la partita con tre reti per gli avversari.

 

 

Pronti, partenza, Derby!

Questa Domenica di campionato ha visto scontrarsi squadre isolane con le nostre due di casa, lasciandoci chi più chi meno, con l’amaro in bocca. Ma come ci fa notare il mister Schenardi: “non abbiamo tempo di lamentarci, la prossima giornata di campionato ci aspetta il derby!”. La Flaminia sta riprendendo quella che era la sua posizione con forza, ma i tempi si stringono e ora deve accumulare punti, d’altro canto il Monterosi, dopo la sconfitta di questa domenica, brama punti per mantenere la sua posizione nei play off. Che queste due situazioni spingano le nostre due ammiraglie di serie D a dare il massimo? Le nostre squadre saranno pronte a dare il meglio per una giornata così importante per i tifosi? Una cosa è certa, al fischio di fine partita la festa sarà per la Serie D viterbese che cresce e ci fa sognare partita dopo partita.