Arci Viterbo, Noi siamo mediterranea

loading...

NewTuscia – VITERBO – Giovedì 21 marzo alle 16.30 chiamiamo tutte le persone a unirsi a noi a Viterbo, in piazza delle Erbe, per manifestare la nostra solidarietà e sostegno a Mediterranea. La nostra manifestazione confluirà con quella di Lavoro e Beni Comuni in occasione della XXIV Giornata in ricordo delle vittime innocenti delle mafie.

La notizia dello sbarco delle 49 persone tratte in salvo dalla Mare Jonio di Mediterranea è meravigliosa, il grido “Libertà” è anche il nostro grido: come i fatti hanno dimostrato i porti sono aperti e non si possono chiudere con un tweet e un’esibizione di arroganza.

Per questo, giovedì 21 marzo saremo in piazza, così come in tutta Italia in queste ore: ci andremo per mostrare che Mediterranea siamo tutti noi, per dare il benvenuto alle 49 persone portate in salvo dalla Mare Jonio e per pretendere che la nave, che attualmente è stata posta sotto sequestro a Lampedusa, possa ripartire subito per salvare vite.

Mediterranea è un’azione non governativa portata avanti da persone e organizzazioni: tra queste, Arci. Chiamiamo tutte le persone che rifiutano il clima di razzismo e di discriminazione, di violenza e di criminalizzazione della solidarietà a unirsi a noi: siamo tutte e tutti chiamati a difendere i diritti umani e la solidarietà.

Mediterranea siamo noi, liberiamo la Mare Jonio, la solidarietà non si arresta.