Sicurezza stradale, Aurigemma (FI): “Anche consulta conferma incapacità Raggi”

loading...

NewTuscia – ROMA – “La Consulta per la sicurezza stradale si autosospende per il mancato coordinamento tra gli assessorati alla mobilità e ai lavori pubblici, chiamati a tradurre in atti le oltre 100 proposte presentate dalle numerose associazioni che ne fanno parte. L’obiettivo che mi spinse a costituire nel 2009 questo organismo è stato proprio quello di affrontare l’emergenza e la piaga dei morti e dei feriti che ogni anno si susseguono sulle strade della città eterna. Coinvolgere associazioni, comitati locali, sindacati di categorie, organizzazioni per i diritti dei disabili doveva essere un pungolo per la amministrazione non solo per realizzare le molteplici proposte, ma anche per confrontarsi con chi quotidianamente vive sulla propria pelle questo problema.

L’immobilismo di questa giunta comunale che, purtroppo, ormai da anni non è in grado di dare risposte alle tante criticità che vivono i cittadini, oggi spinge 26 associazioni ad autosospendersi dalla Consulta. Mi auguro che il buonsenso possa portare il Campidoglio a valorizzare un organismo che ho creato per colmare il vuoto che spesso si crea tra l’amministrazione e la cittadinanza. E spero che il buonsenso possa prevalere, garantendo la continuità di questo organismo”

Lo dichiara il Capogruppo di Forza Italia della regione Lazio Antonello Aurigemma