Genzano, Palozzi: “Lorenzon e M5s al capolinea”

loading...

NewTuscia – ROMA – “Dopo tre anni di nulla amministrativo e una città portata allo sbando, l’amministrazione grillina di Genzano di Roma è ormai al capolinea: nelle ultime ore si sono dimessi 4 consiglieri di maggioranza, al pari di quanto fatto nei giorni scorsi da altri due colleghi M5S.

Il sindaco Lorenzon dunque non ha più i numeri per governare, liberando di fatto la cittadina castellana da inadeguatezza politica e inefficienza istituzionale. L’auspicio, adesso, è che le forze civiche e politiche di centrodestra comincino a lavorare insieme al fine di restituire ai cittadini di Genzano un governo forte, unito e stabile”.

Così, in una nota, il consigliere regionale del Lazio, Adriano Palozzi.