Delbianco affronta la pista di Buriram nelle prove libere

NewTuscia – CIVITA CASTELLANA – Il second round del campionato Mondiale Superbike è in corso al Chang International Circuit in Tailandia, dove il team Althea MIE Racing ha completato le prime sessioni di prove libere con il suo pilota Alessandro Delbianco.

Le prime sessioni del weekend si sono svolte in condizioni calde (temperatura d’aria 36°C, asfalto 56°C). Durante queste prove libere, Delbianco è sceso sulla pista tailandese per la prima volta, cercando di imparare il tracciato in tempi rapidi, prima di concentrarsi sul lavoro di messa a punto insieme ai suoi tecnici. In sella alla sua Honda CBR1000RR SP2, Alessandro ha fatto progressi graduali durante il giorno, facendo registrare un giro miglior in 1’36.972 durante FP1. Nel pomeriggio, ha abbassato decisamente il proprio tempo sul giro, di oltre un secondo, concludendo con il crono di 1’35.727 e posizionandosi diciannovesimo a fine giornata.

Il lavoro continuerà domani per la squadra, con l’ultima sessione di prove libere, seguita dalla Superpole e, nel pomeriggio, dalla prima gara, che avrà inizio alle 16.00 ora locale (CET +6).

Alessandro Delbianco: “La pista mi è piaciuta fin da subito. Sono felice, perché sento la sempre più mia, e durante il pomeriggio sono riuscito ad abbassare il mio riferimento cronometrico. La strada è ancora lunga, ma piano piano ci avviciniamo. Per domani, spero di poter migliorare ancora; il potenziale lo abbiamo e quindi continueremo a lavorare per sistemare qualche cosa sulla moto, dopodiché cercherò di fare del mio meglio sia nella Superpole che in gara 1.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *