Aprono le iscrizioni al Concorso musicale internazionale Città di Tarquinia

Dal 18 marzo al 20 aprile sarà possibile iscriversi collegandosi al sito www.icsacconi.it

NewTuscia – TARQUINIA – Si rinnova l’appuntamento con il Concorso musicale internazionale città di Tarquinia, la manifestazione promossa dall’IC “Ettore Sacconi” che dal 2007 ha portato a esibirsi nelle città etrusca più di 10mila giovani di tutta Italia e di molti Paesi europei.

L’organizzazione del concorso

Il dirigente scolastico Dilva Boem, il direttore artistico Roberta Ranucci, il direttore organizzativo Monia Meraviglia, il coordinatore musicale Giovanni Lorenzo Cardia sono il motore dell’organizzazione della rassegna “che – affermano – ha come obiettivo primario la diffusione della conoscenza e della pratica musicale strumentale, concepita come forma di arricchimento culturale, nonché occasione d’incontro, di conoscenze e di esperienze tra ragazzi provenienti da realtà scolastiche diverse, ma uniti dalla passione per la musica”.

Una vetrina per studenti delle scuole medie, superiori e allievi di conservatorio

Le iscrizioni si apriranno il 18 marzo per chiudersi il 20 aprile. Possono partecipare gli studenti delle scuole secondarie di primo grado a indirizzo musicale, dei licei musicali, delle scuole secondarie di secondo grado e gli allievi dei conservatori. Le iscrizioni andranno fatte esclusivamente compilando il modulo “Domanda d’iscrizione concorso musicale 2019” presente sul sito www.icsacconi.it

Una giuria di qualità composta da docenti di conservatorio

La giuria, formata da docenti di prestigiosi conservatori italiani, sarà chiamata a un difficile lavoro di valutazione, per il numero delle prove e per la qualità artistica delle esecuzioni, che cresce anno dopo anno facendo del Concorso musicale internazionale città di Tarquinia un evento di grande spessore culturale. Saranno 23 le sezioni in gara: si va dai solisti ai gruppi strumentali, fino ad arrivare alle grandi orchestre.

Le audizioni a maggio

La dodicesima edizione si svolgerà dal 6 all’11 maggio, trasformando Tarquinia nella “città della musica”. Le audizioni si terranno tra la sala consiliare del palazzo comunale, l’auditorium San Pancrazio e la sala Sacchetti di Palazzo dei Priori, sede della Stas (Società tarquiniense arte e storia). La premiazione in forma di concerto avrà luogo il 19 maggio, alle 16, nella chiesa di San Francesco.

Borse di studio e premi speciali

I vincitori assoluti riceveranno una borsa di studio. Tra i premi speciali un’importante novità. Per il 28esimo Concorso musicale europeo, organizzato e promosso dal Forum europeo del Lions international, dove quest’anno è stato scelto come strumento protagonista la chitarra classica, il governatore Leda Puppa Rettighieri assegnerà dei riconoscimenti speciali, a nome del Distretto 108L, ai primi assoluti classificati per la chitarra classica nelle tre diverse sezioni presenti al concorso. A questo premio si affiancheranno quelli messi a disposizione dell’Accademia Tarquinia Musica, del Lions club Tarquinia e di Cartolandia Tarquinia.

Patrocini

Il concorso musicale Internazionale Città di Tarquinia è patrocinato da Regione Lazio, Provincia di Viterbo, Comune di Tarquinia, in collaborazione con l’Accademia Tarquinia Musica, il conservatorio “Santa Cecilia” di Roma e il Lions club di Tarquinia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *