Palazzo delle Esposizioni di Roma: presentazione del libro “Violenza ↔ Società”

NewTuscia – ROMA – Il Bookstore del Palazzo delle Esposizioni di Roma (Via Milano 15) ospiterà la presentazione del libro “Violenza ↔ Società: costruzioni (e distruzioni) della semantica occidentale“.

Un’occasione per discutere il significato strutturale degli usi e delle forme della violenza che oggi affollano le cronache: dall’imminente riforma della legge italiana sulla legittima difesa, al movimento dei gilet gialli francesi, alle tragedie scolastiche americane.

La violenza minaccia di annullare il patto sociale, ma partecipa anche al suo fondamento. La violenza alimenta la società, che l’approva inconsapevolmente – nelle famiglie, nell’economia e nel sistema giudiziario –, benché la critichi aspramente.

Mai come in questi tempi la comprensione della violenza può rivelarsi cruciale per il futuro. Il rapporto quotidiano che hanno gli individui con essa è caratterizzato da un’ambiguità latente: il senso distruttivo di certe politiche e il senso costruttivo di molte ribellioni sfugge sempre più all’attenzione dell’Occidente.

L’autore: Osvaldo Duilio Rossi insegna Economia politica e Politica economica all’Università di Teramo e alla LUISS Guido Carli; è un negoziatore professionista che ha pubblicato contributi sulla scienza del conflitto e sugli strumenti di soluzione delle controversie alternativi al giudizio (ADR), ma anche saggi di antropologia e sociologia dei processi culturali.

Avv. Orietta Leonardi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *