Il “Museo della preistoria” di Valentano entra nel circuito Lazio Youth Card

NewTuscia – VALENTANO – Il comune di Valentano ha aderito al progetto della regione Lazio Youth Card. L’app rivolta ai giovanissimi tra i 14 e i 30 anni residenti o domiciliati in regione o in Paesi europei iscritti al circuito EYCA (European Youth Card Association) , consente di usufruire di sconti e agevolazioni su alloggi, viaggi, cultura, istruzione, servizi e prodotti sul territorio e negli altri 36 Paesi europei EYCA.

“L’iniziativa ci è sembrata molto interessante – ha dichiarato il sindaco Stefano Bigiotti – abbiamo quindi aderito al progetto attraverso l’immissione nel circuito Lazio Youth Card del “Museo della preistoria”, meta di moltissimi giovani e anche di numerosi istituti scolastici. Siamo assolutamente a favore della promozione della cultura, delle tradizioni e del territorio ed è giusto incentivare iniziative che consentano di creare un circuito virtuoso per gli studenti”. I giovani aderenti all’iniziativa sono circa 6 milioni e i partner europei attualmente sono 35 mila.

“Numeri importanti quelli che riguardano i dati di adesione al progetto – ha continuato il primo cittadino – sicuramente il circuito è un’ulteriore opportunità di incremento dei flussi turistici e un rilancio a diversi livelli del nostro patrimonio storico. Solo all’interno del tessuto regionale abbiamo la possibilità di raggiungere circa 900 mila ragazzi. L’app ci consente inoltre non solo di essere facilmente localizzabili per coloro che desiderano raggiungerci, ma anche di avere una vetrina mediatica per farci apprezzare da chi ancora non ha mai visitato le nostre generose terre.

Per gli associati di questa innovativa formula promossa dalla regione – conclude poi Bigiotti –  sarà possibile visitare il ‘Museo della preistoria’ ad una tariffa ridotta, dunque usufruendo effettivamente di un’agevolazione economica. Oggi la tecnologia è il mezzo più immediato per raggiungere mete mai sperate, inoltre la Lazio Youth card sarà oggetto di un’importante campagna di comunicazione in tutti i Paesi aderenti, quindi questo è un altro passo avanti per il nostro progetto di promozione turistica per Valentano. Stiamo inoltre lavorando per consentire anche ai privati esercenti nel comune di Valentano di aderire all’iniziativa, in modo da promuovere il nostro territorio in maniera univoca”.