Disabilità: Incontro tra SuperAbile Viterbo e Ugl Nazionale

NewTuscia – VITERBO – “Onorati non solo essere stati ricevuti dal responsabile nazionale dell’Ufficio Politiche della Disabilità Ugl, Giovanni Scacciavillani, ma anche di aver avuto la possibilità di presentare il nostro progetto ottenendo riscontri positivi”.

Lo dichiara Alfredo Boldorini, consigliere comunale di Bassano Romano (VT), ideatore e fondatore del progetto scolastico SuperAbile Viterbo che, insieme a Lorenzo Costantini, Maurizio Marini Mariani, Martina Pievani e Brunella Roscetti, hanno composto la delegazione viterbese ricevuta in Via delle Botteghe Oscure 54.

Il format, nato nella cittadina viterbese, e che pian piano ha assunto una valenza nazionale con le sue 41 uscite nelle scuole della Tuscia, nella capitale, in Abruzzo, in Toscana, ha interessato, sin qui, 5600 studenti, percorrendo 4700 km, ottenendo 49 patrocini di istituzioni pubbliche, private e di enti di promozione sportiva, somministrando 165 ore di lezione, grazie ad una proposta innovativa, ha riscosso e sta riscuotendo un grande successo nelle istituzioni scolastiche.

” La grande missione di SuperAbile Viterbo dimostra la straordinaria ricchezza e potenzialità del nostro tessuto associativo al quale finora non si è dato il giusto riconoscimento in assenza di vere politiche sociali”. È quanto afferma Giovanni Scacciavillani, responsabile nazionale dell’Ufficio Politiche della Disabilità Ugl, che ha evidenziato come “l’Ugl si stia battendo affinché attività come quelle dell’associazione SuperAbile Viterbo possano essere sostenute e valorizzate nell’ambito di nuove politiche sociali, attente alle vere esigenze dei più deboli e per creare una vera rete nazionale tale da non far rimanere isolate esperienze innovative come quelle dell’associazione SuperAbile Viterbo” .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *