SuperAbile arriva a Monteromano

loading...

NewTuscia – MONTEROMANO – SuperAbile arriva a Monteromano. Il progetto, nato da un’idea di Alfredo Boldorini, consigliere comunale di Bassano Romano, con il prezioso apporto di Alessandra Mosci, Fortunata Scarponi e Brunella Roscetti, sarà di scena domani, 27 febbraio, nelle scuole di Viale Papa Giovanni XXVIII.

La 41esima uscita del format bassanese si inserisce nell’ampia e proficua collaborazione instaurata con l’Istituto Comprensivo “Piazza Marconi” di Vetralla ed in particolare con il dirigente Roberto Santoni ed il corpo docente, forti sostenitori del progetto. Che ha tagliato, proprio nelle aule delle scuole della Cura, i 5000 mila studenti raggiunti coinvolti dalle testimonianze di Lorenzo Costantini e soci.

Studenti che poi, grazie alle recenti tappe di Vetralla, Pisa, Cascina ed Acquapendente sono saliti a 5550, con 49 patrocini incassati, 4600 km percorsi, 162 ore di lezione somministrate, 13 uomini e donne bioniche che sin qui hanno portato la loro testimonianza diretta ai ragazzi tra i banchi di scuola.

“I numeri sono importanti – dice Alfredo Boldorini  –. Mostrano l’impegno e lo sforzo profuso da tutti i componenti del gruppo. Ma il nostro scopo principale è informare la società civile su alcuni temi, proseguire la nostra campagna di sensibilizzazione su alcuni valori rimasti latenti per troppo tempo, allargare le collaborazioni istituzionali, aprire ai giovani, essere protagonisti nel panorama dei player sociali. Ringraziamo tutti i sindaci, assessori, dirigenti scolastici – Roberto Santoni nella circostanza -, insegnanti che ci invitano a proporre il progetto nel loro territorio: a causa dell’elevato numero di richieste abbiamo dovuto rivedere il calendario più volte. Cercheremo di accontentare tutti. Di questo ringrazio Lorenzo Costantini per essere stato sempre al mio fianco 40 volte su 40”.

(PH Fortunata Scarponi)

loading...