“Essere antifascisti oggi in Europa”, il 22 febbraio a Orte la Presidente Nazionale dell’A.N.P.I. Carla Nespolo

NewTuscia – ORTE – “Mai come oggi, dal dopoguerra, si presenta in Europa un così agguerrito e composito fronte di forze politiche di ispirazione razzista, neofascista, neonazista, nazionalista. Tali forze, pur essendo spesso diverse fra di loro in particolare in ragione di ciascuna specifica storia nazionale, operano con obiettivi, ideali, linguaggi, proposte e pratiche politiche simili”.
Questo l’inizio del documento stilato nell’incontro romano del dicembre scorso, che ha visto riunirsi, su proposta proprio dell’Assocuazione Nazionale Partigiani d’Italia, molte Associazioni antifasciste europee. Non solo Memoria, allora, e la relativa divulgazione dei valori della lotta di liberazione dal nazifascismo; ma partecipazione attiva alla vita sociale, volta a togliere lo spazio dove l’humus dell’odio e della prevaricazione attecchisce.
La Presidente Nazionale ANPI Carla Nespolo continua instancabile a presenziare a iniziative volte a tenere vigile la guardia su fenomeni ormai troppo frequenti e diffusi.
Venerdì 22 febbraio, la Presidente dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia sarà a Orte (Viterbo) al DopoLavoro Ferroviario, corso Garibaldi 190, a partire dalle ore 17.