Pastori in protesta anche a Viterbo: latte versato al Riello

NewTuscia – VITERBO – Dalla Sardegna le proteste dei pastori si sonno diffuse in tutta l’Italia dando via a tutta una serie di manifestazioni per mettere in chiaro i disagi della loro situazione. Oggi è stata la volta di quelli della provincia di Viterbo, che si sono incontrati al Riello per protestare contro il troppo basso prezzo a cui il latte viene venduto e lo fanno, anche loro, versandolo sulla strada a dimostrazione di quanto poco sia valutato.

Non è che poi chiedano molto, solo che il prezzo raggiunga almeno l’euro al litro.

Si attendono tra oggi e domani il ministro dell’Agricoltura, Gian Marco Centinaio e Matteo Salvini in Sardegna. Nel frattempo è stato convocato un tavolo al Viminale di Roma. Sul tavolo è stata messa la proposta di alzare il prezzo a 70 centesimi e nel frattempo ritirate le forme di formaggio pecorino in eccedenza sul mercato mettendo a disposizione 44 milioni di euro.

La speranza sarebbe quella di portare ad un aumento del prezzo di listino per il latte ovino fino ad arrivare all’euro richiesto dai pastori, ma il risultato non sarebbe istantaneo.

4 pensieri riguardo “Pastori in protesta anche a Viterbo: latte versato al Riello

  • 10 Maggio 2019 in 16:20
    Permalink

    Hey there! Do you know if they make any plugins to help with SEO?
    I’m trying to get my blog to rank for some targeted keywords but I’m not
    seeing very good gains. If you know of any please share.
    Appreciate it!

    Risposta
  • 10 Maggio 2019 in 21:16
    Permalink

    Hello there! This post could not be written any better!
    Reading through this post reminds me of my previous room mate!
    He always kept talking about this. I will forward this
    article to him. Pretty sure he will have a good read. Many thanks
    for sharing!

    Risposta
  • 12 Maggio 2019 in 14:31
    Permalink

    Hey There. I found your blog the use of msn. This is
    a very well written article. I’ll make sure to bookmark it and return to learn extra of your helpful
    info. Thank you for the post. I’ll definitely return.

    Risposta
  • 16 Maggio 2019 in 21:47
    Permalink

    Hi there i am kavin, its my first occasion to commenting anyplace,
    when i read this paragraph i thought i could also
    make comment due to this brilliant piece of writing.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *