San Valentino, una giornata per fidanzarsi con Terni

loading...

NewTuscia – TERNI – (Ufficio Stampa/Acot) – Per il giorno di San Valentino la festa del patrono della città e degli innamorati, il 14 febbraio, Terni offre ai suoi cittadini e ai visitatori numerosissimi eventi e manifestazioni racchiusi nel cartellone “San Valentino di Terni”.

“Il 14 è il clou delle celebrazioni valentiniane che stanno richiamando l’attenzione da tutta Italia e non solo. Una parte importante del programma sarà dedicato naturalmente alle celebrazioni religiose, ma tutta la città sarà in festa offrendo tantissime opportunità di riflessione, di divertimento e di cultura a chi verrà a trovarci per condividere con noi la giornata dedicata al santo dell’amore, nel luogo della sua nascita. Terni domani sarà in primo piano e siamo sicuri che saprà offrire la sua immagine migliore, quella di una città vitale e che ha voglia di giocarsi tutte le sue opportunità facendo squadra grazie alla fitta rete di collaborazioni che hanno concorso a rendere così piena la giornata del nostro Santo. Per i nostri concittadini e per chi viene da fuori spero sia la giornata giusta per fidanzarsi o ri-fidanzarsi con Terni”, dice l’assessore alla cultura e vicesindacoAndrea Giuli.

La giornata di San Valentino inizierà al mattino con la tradizionale fiera di San Valentino in viale Trento dalle ore 9 alle 20, con oltre duecento banchi.

Alle ore 11.30 è in programma la celebrazione della Santa Messa da parte del Vescovo monsignor Giuseppe Piemontese nella Basilica di San Valentino con la presenza del sindaco di Terni Leonardo Latini. Al termine è prevista la benedizione della vetrata realizzata dal Liceo artistico e donata da “Lions Club San Valentino Terni”. Nello stessa giornata in Basilica sono in programma celebrazioni religiose alle ore 7, 9, 15.30 e 19.15 e sarà anche visitabile la mostra mercato “pensieri d’amore” con oggettistica da regalo e prodotti artigianali a cura dell’associazione Eventi e Comunicazione.

Alle 16.15, sempre in Basilica, il Centro Culturale Valentiniano assegnerà all’artista Mark Kostabi il riconoscimento come ambasciatore di San Valentino nel mondo.

Alle 14.30 a Palazzo Gazzoli il sindaco e l’assessore alle politiche giovanili Elena Proietti parteciperanno alla cerimonia di premiazione degli studenti delle scuole secondarie iscritti al corso di cultura aeronautica a cura del 60° Stormo dell’Aereonautica militare italiana.

Alle ore 16.30 il Teatro Secci ospita il musical sulla vita di San Valentino, che sarà replicato alle ore 21.30 a cura dell’associazione culturale Vocal Master.

Il 14 febbraio prende il via il Valentine fest, a cura dell’assessorato alla cultura del Comune di Terni, che insieme alla biblioteca, al Caos e all’Istituto Musicale Briccialdi, propone un cartellone ricco di incontri e di eventi culturali fino al 16 febbraio. Il festival inizierà con l’avvio della realizzazione di un murales nello spazio esterno dell’Area Lab del Caos grazie alla street artist Ester Grossil che concluderà l’opera il 16 febbraio.
Alle 17 verrà presentata l’originale guida-racconto edita da Bct, “Sulle tracce di Valentino di Terni”, scritta dal giornalista Arnaldo Casali.
Alle ore 18.30 Filippo La Porta presenterà, “Ogni canzone mi parla di te. Come aggiustare cuori infranti cantando” di Stefania Carini con playlist musicata da Cristiano Ugolini, in collaborazione con l’Istituto Musicale Briccialdi. Alle ore 20, cena degustazione “Amori in tavola” al Fat art Club su prenotazione, a pagamento.
Alle 21, nella sala dell’orologio del Caos, la prima giornata di Valentine Fest si chiuderà con la grande poesia contemporanea di Patrizia Valduga e con il suo reading “Fammi annegare amore, nel tuo amore”. Da domani e fino al 16 febbraio la Project room del Caos ospita la mostra di Paolo Liberati e Mark Kostabi. (per info e prenotazioni Valentine fest 0744 285946).

Il 14 febbraio nell’ambito del festival Terre di San Valentino, promosso dalla Camera di Commercio di Terni in collaborazione con le associazioni di categoria, la Galleria del corso ospita una “maratona d’arte”: dalle ore 10 alle 12, “Cioccolato su Tela” con il pittore Mario Napoletti che dipingerà un’enorme tela in cioccolato, mentre l’artista Gladys de la Raba sarà dapprima impegnata nella performance “L’abbraccio”, un’opera realizzata attraverso il movimento del corpo e, nel pomeriggio fino alle ore 18, proporrà ChocoPainting, una performance di due corpi che si fondono come tavolozze viventi. Dalle 10 alle 18 sarà possibile anche assistere alla pittura en plein air dei ragazzi del Liceo Galileo Galilei che dipingeranno su tele in cioccolato.

Negli stand presenti in piazza Tacito, corso Tacito, piazza della Repubblica e piazza Europa dalle 10 alle 12 i più piccoli potranno partecipare a corsi di pasticceria per scuole dell’infanzia e primarie provincia di Terni. Previste anche visite guidate alla scoperta delle “Terre di San Valentino” con partenza di bus gratuiti alle ore 10, 10.30, 11, 14.30, 15 da piazza Tacito (informazioni al Punto Terre di San Valentino di piazza Tacito; per info scrivere a promozione@tr.camcom.it ). Sempre nel pomeriggio alle ore 15 a piazza della Repubblica, un convegno su “Pampepato di Terni: tradizione, sapore e salute” a cura del dottor Leonardo Paoluzzi e dell’antropologo Mario Polia; dalle 15.30 alle 19, “Cooking show, La ricetta dell’amore” con prodotti locali a cura di Gennaro Volpedi, Fabrizio Fiorentini, Matteo Barbarossa e Maurizio Di Mario in collaborazione con “Chef Academy”. Dalle 16 alle 19 previste degustazioni enogastronomiche per adulti e bambini in piazza della Repubblica, piazza Tacito e piazza Europa dove è allestita anche un’area bambini con letture e giochi a cura dell’associazione I Pagliacci. Infine nella giornata del 14 febbraio dalle 16 alle 19 sfileranno per le vie del centro di Terni i musici e gli sbandieratori di Giove.

Inoltre, sempre nell’ambito di “San Valentino di Terni”, alle 18 in via Primo Maggio 35/37 presentazione della mostra “Un amore un po’ così” a cura di Simona Angeletti e con la collezione d’arte di De Florio Ambiente Casa. San Valentino Arte propone invece la mostra articolata tra Palazzo di Primavera, museo Archeologico e Archivio di Stato visitabile fino al 24 febbraio con più di 100 artisti partecipanti, a cura di Madè Eventi.

A partire dalle ore 19.30, cena di gala al Ristorante “Il Melograno”, sempre a cura dell’associazione Madé, con lo spettacolo “Talenti d’Arte in concerto. Viaggio in musica dal ‘300 ad oggi”. Durante la serata si ascolterà la musica dell’artista Mark Kostabi.