Nasce Gold Tv Tuscia, presentato il progetto televisivo presso la sala consiliare del Comune di Viterbo

NewTuscia – VITERBO – E’ stato presentato ieri, presso la sala consiliare del Comune di Viterbo, il progetto televisivo Lazio Tv e Gold Tv Tuscia. Erano presenti il sindaco di Viterbo, Giovanni Arena; il fondatore del Gruppo Gold Tv Gianfranco Sciscione; il Sen. Umberto Fusco; il corrispondente in esclusiva di Lazio Tv e Gold Tv, Gaetano Alaimo; il testimonial Pier Maria Cecchini; il vicesindaco Enrico Maria Contardo; l’assessore comunale Marco De Carolis e il corrispondente sportivo Maurizio Fiorani.

“Per Viterbo si tratta di un vero e proprio risveglio televisivo – ha detto il sindaco Arena – che vediamo con grande entusiasmo. La famiglia Sciscione è una garanzia di serietà ed esperienza. Il 22 febbraio sarò alla Camera dei Deputati per un intervento sui beni comuni e l’informazione è un bene immateriale da tutelare. L’amministrazione comunale sarà vicina ad Alaimo e Fiorani per collaborare affinché il progetto di Lazio Tv e Gold Tv Tuscia riesca nel migliore dei modi”.

Tutte le autorità intervenute, nel loro saluto ed intervento, sono state d’accordo nel ritenere fondamentale la presenza di una televisione locale di respiro regionale: Lazio Tv e Gold Tv, infatti, sono visibili in tutto il Lazio e, per la Tuscia, si tratterà di una vetrina unica per farsi conoscere.

Il Patron del gruppo Gold Tv, Gianfranco Sciscione, ha parlato del nuovo progetto regionale dei Tg di Lazio Tv e Gold Tv. “Oggi partiamo da Viterbo – ha detto Sciscione – con l’obiettivo di dare più spazio all’informazione proveniente dalle province laziali. Siamo visti ormai da tutti i cittadini delle province di Latina e Frosinone e ora puntiamo su Viterbo e la Tuscia per fare un’informazione libera e trasparente. Sono certo che entro un anno Viterbo avrà riscontri di ascolti e di pubblicità come Formia, città in cui la nostra visibilità è totale. Per quanto riguarda l’espansione del segnale abbiamo la strumentazione per farlo ma non dipende da noi ma dal Ministero: se ci daranno determinate autorizzazioni copriremo tutto il territorio provinciale di Viterbo”.

Pier Maria Cecchini, testimonial dell’evento, ha fatto una metafora che ha attratto l’attenzione di tutti: “Viterbo è come una nobil di donna vestita di passato ma con gli occhi verso il futuro. Non tutti la conoscono: la Tv è la carrozza per farla conoscere ed apprezzare. Questo risveglio televisivo fa bene alla città in questo senso. Quando mi hanno definito come rappresentante della viterbesità per il progetto di Lazio Tv e Gold Tv Tuscia sono rimasto lusingato e sono stato ben lieto di essere oggi qui con voi”.

Gaetano Alaimo, corrispondente in esclusiva per Lazio Tv e Gold Tv da Viterbo e provincia, ha spiegato il progetto. “Realizzeremo quotidianamente servizi televisivi – ha detto Alaimo – da tutti i comprensori e paesi della Tuscia. Erano anni che volevo un’emittente di respiro regionale, visibile da tutta la provincia, per raccontare il nostro stupendo territorio in tutto il Lazio. Il Patron Gianfranco Sciscione me ne ha dato la possibilità e, ora, con un team già definito, produrremo da uno a due servizi televisivi al giorno per Lazio Tv e Gold Tv.
Maurizio Fiorani curerà i servizi televisivi e le interviste per lo sport”.