Giallo di Ronciglione, svolte le indagini dei Ris all’interno dell’appartamento della vittima

NewTuscia – RONCIGLIONE – È ancora mistero sulla morte di Maria Sestina Arcuri, la giovane di 25 anni che ha perso la vita, a seguito di una tragica caduta dalle scale, avvenuta nella notte tra domenica 3 e lunedì 4 febbraio, all’interno del proprio appartamento di Ronciglione.

La ragazza, dopo aver accusato gravi dolori alla testa e perdite di sangue dal naso e dalle orecchie, è stata trasportata d’urgenza al Belcolle. La vittima non sembra essere stata colpita alla testa da alcun oggetto contundente, tuttavia ha riportato un trauma cranico e un’emorragia cerebrale, contro la quale, nonostante il delicato intervento chirurgico al quale la ragazza è stata sottoposta, non c’è stato niente da fare: Maria è morta durante la giornata di mercoledì 6 febbraio.

Indagato il fidanzato Andrea Landolfi Cudia, di trenta anni, che si trovava con lei al momento dell’incidente, anche lui caduto dagli stessi 16 gradini che sono costati la vita a Maria. Il ragazzo ha riportato una prognosi di una settimana. Andrea, difeso dall’avvocato Luca Cococcia, si dichiara innocente.

Teatro della tragica morte della ragazza, l’appartamento di Via via Papirio Serangeli a Ronciglione, all’interno del quale i Ris sono rimasti per ben sei ore, alla ricerca di tracce ematiche. Raccolti vestiti e lenzuola e portati ad analizzare, i controlli sono proseguiti all’interno dell’auto del ragazzo, una Mini One D, attualmente sotto sequestro. Svolta anche l’autopsia sul corpo della vittima. I risultati delle indagini scientifiche potrebbero chiarire una volta per tutte, se si sia trattato di un terribile incidente o di un omicidio.

Alle indagini hanno preso parte: il pm Franco Pacifici, il comandante del nucleo investigativo dell’Arma di Viterbo Marcello Egidio, il comandante della compagnia dei carabinieri di Ronciglione Alfredo Tammelleo.

Maria Sestina Arcuri

6 pensieri riguardo “Giallo di Ronciglione, svolte le indagini dei Ris all’interno dell’appartamento della vittima

  • 10 Maggio 2019 in 21:23
    Permalink

    If some one wishes expert view about blogging then i
    recommend him/her to pay a visit this website, Keep up the
    good job.

    Risposta
  • 13 Maggio 2019 in 19:53
    Permalink

    It’s very simple to find out any topic on net as compared to textbooks,
    as I found this article at this site.

    Risposta
  • 14 Maggio 2019 in 2:15
    Permalink

    Hello there, I discovered your website by the use of Google while searching for a similar
    matter, your web site came up, it seems great. I’ve bookmarked it in my google bookmarks.

    Hi there, simply was alert to your blog through Google, and found that it’s really informative.

    I’m gonna watch out for brussels. I’ll appreciate if you continue
    this in future. Lots of people can be benefited from your writing.
    Cheers!

    Risposta
  • 12 Giugno 2019 in 17:14
    Permalink

    I simply want to mention I am just beginner to weblog and seriously enjoyed this web page. Very likely I’m likely to bookmark your website . You amazingly have terrific writings. Appreciate it for revealing your web page.

    Risposta
  • 17 Giugno 2019 in 17:11
    Permalink

    Hi Dear, are you actually visiting this web site regularly, if so after that you
    will absolutely take pleasant experience.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *