Commercio, Pica (Fiepet): “Su piani massima occupabilità regole certe e decoro”

loading...

NewTuscia – ROMA – Riceviamo e pubblichiamo.

“In merito agli ultimi episodi – pubblicati anche dalla stampa oggi – circa l’inchiesta sulle attività commerciali nella zona di Ponte Milvio e che vede indagati funzionari e operatori come Fiepet-Confesercenti ribadiamo l’intervento del Campidoglio affinché intervenga per rivedere i piani di massima occupabilità e rispristinare regole certe.

Anche l’assessore alle Attività produttive di Roma Capitale Carlo Cafarotti, incontrato la scorsa settimana, ha riconosciuto che dal 2011 ad oggi il contesto è profondamente cambiato e che, nel corso degli anni, la normativa tutt’ora attiva ha comportato solo degrado e nessun valore aggiunto. Proprio sulla scorta di questo incontro, e quindi con la disponibilità dell’Amministrazione Raggi a trovare una soluzione, auspichiamo che in tempi brevi si possa rivedere la normativa sui Pmo e concertare insieme ai pubblici esercizi una nuova stagione di regole e decoro”.

E’ quanto dichiara in una nota Claudio Pica, presidente della Fiepet-Confesercenti Roma.
AEPER – Associazione Esercenti